Export, a Modena calo meno accentuato nei settori ad alta concentrazione di micro e piccole imprese

L'indagine di Lapam mette in evidenza altri numeri interessanti per inquadrare meglio la crisi in atto

La dinamica dell’export manifatturiero a Modena cala alla fine del primo trimestre 2020 (un calo destinato ad accentuarsi nel secondo trimestre dato il lockdown prolungato fino a maggio), ma i settori a più alta concentrazione di micro e piccole imprese (quelle entro i 50 addetti) tiene meglio e, anzi, a Modena fa registrare un -1% rispetto al -4,5% del totale dell’export manifatturiero. I settori presi in esame sono soprattutto gli alimentari, articoli in pelle e tessili, prodotti in metallo esclusi macchinari e attrezzature. I dati emergono da una accurata ricerca dell’Ufficio studi Lapam Confartigianato. A livello regionale l’export alla fine del primo trimestre 2020 fa registrare un calo complessivo del 2,4%, il primo dato negativo da sette anni: era infatti dal secondo trimestre 2013 che la crescita delle esportazioni emiliano romagnole era in costante crescita.

Per quanto riguarda i settori, riferisce Lapam, il calo più preoccupante (che però si sta un po’ normalizzando negli ultimi mesi, stando agli ultimi dati raccolti) è quello di macchinari e apparecchiature che cede del 9,4%: questo comparto rappresenta un quarto delle esportazioni regionali (il 25,6%) e dunque questo calo preoccupa molto. Male anche l’export di autoveicoli e rimorchi (-9,4%), in controtendenza invece il settore farmaceutico con un balzo del 41,8% (il settore, però, ‘pesa’ solo per il 3,3% del totale dell’export regionale) e quello dei prodotti alimentari che valgono il 9% delle esportazioni emiliano romagnole e che sono cresciute tra gennaio e marzo 2020 dell’11,8%.

L’esame dei dati sul commercio estero pubblicati dall’Istat qualche giorno fa, spiega ancora l’Ufficio studi Lapam Confartigianato, evidenzia che a giugno 2020 a livello nazionale (non sono ancora disponibili i dati locali) le esportazioni consolidano il recupero, mettendo a segno una crescita del 14,4% rispetto al mese precedente. Nonostante il recupero di maggio e giugno, nel secondo trimestre 2020 la variazione rispetto al trimestre precedente resta ampiamente negativa (-24,8%), a causa del forte calo registrato ad aprile.

A giugno 2020 l’export registra ancora un’ampia flessione su base annua (-12,1%), ma in netta e progressiva attenuazione rispetto a maggio (-30,4%) e aprile (-41,5%); a giugno la contrazione è più marcata verso l’area extra Ue (-15,1%) rispetto a quella Ue (-9,2%).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall’indagine sulla fiducia delle imprese sembra emergere qualche segnale di un miglioramento della domanda estera nei mesi estivi: in particolare migliorano le attese sul fatturato all’export delle imprese manifatturiere, passando da -16 di gennaio-marzo a 8,2 nel secondo trimestre del 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Schianto in moto sulla Pedemontana, muore un 74enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento