rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Economia

Imprese e coronavirus, ricadute negative già denunciate da 3 aziende su 4

Indagine di Cna sottolinea un certo pessimismo tra gli imprenditori. L'associazione chiede uno sforzo alle pubbliche amministrazioni per appaltare i lavori locali in modo diretto

Quasi tre imprese modenesi su quattro dicono di avere già subito ricadute negative dall'emergenza coronavirus. L'88% prevede "un peggioramento" dei risultati nel 2020. Il 67% ritiene "molto probabile" il ricorso ad ammortizzatori sociali. Sono i risultati di un sondaggio diffuso da Cna Modena, tramite un questionario che ha ricevuto 6.327 risposte 500 delle quali da parte di imprese locali. 

Dunque, prevale il pessismismo. Più di tre imprese su quattro tra quelle interpellate (il 77,3%) sta registrando effetti diretti legati all'emergenza Covid-19 sulla propria attività, in primo luogo per la flessione della domanda ma anche per difficoltà nei rapporti con i fornitori e problemi logistici. Le maggiori criticità, comunque, riguardano il trasporto delle persone: tutte le imprese di questo settore (il 100%) hanno evidenziato infatti un calo del lavoro. A seguire il turismo, con il 90,9%, e il trasporto merci (87,5%), i servizi alla persona (acconciatura, estetica) e il commercio, attorno all'86%. Poi vengono la meccanica (72,5%), l'agroalimentare (71,4%) e gli autoriparatori (70%). Un po' meglio le aziende dei servizi alle imprese (57,1%) e le costruzioni (53,3%). 

Sulla presenza dei dipendenti, poi, in media il 16,8% registra un aumento delle assenze, con picchi del 25% nel trasporto e nei servizi alle persone; in ambito manifatturiero, invece, la moda segna il 14,3% e la meccanica l'11,8%. 

La richiesta dell'associazione, quindi, è quella di "un'azione straordinaria per sostenere l'economia e lo strumento più immediato è la spesa per investimenti: non pensiamo a mega strutture ma a piccoli interventi. Per importi fino a 350.000 euro, i Comuni possono chiedere preventivi alle imprese che vogliono e per affidamenti fino a 40.000 euro, addirittura, possono assegnare i lavori direttamente ad una singola impresa".

(DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese e coronavirus, ricadute negative già denunciate da 3 aziende su 4

ModenaToday è in caricamento