Economia

Modena capitale europea della finanza. Due giorni UniMoRe sui sistemi finanziari

Per Modena, e la sua Università, si avvicinano i due giorni nei quali sarà capitale europea degli accademici che si occupano di sistemi finanziari ed intermediari. L'evento è organizzato dai docenti dell'omonimo corso di Economia "Marco Biagi" con BPER Banca come main sponsor

Modena sarà per due giorni capitale europea degli accademici che si occupano di sistemi finanziari e di intermediari grazie al progetto dell'Università di Modena e Reggio Emilia volto a celebrare i 50 anni dalla istituzione della Facoltà di Economia, oggi Dipartimento di Economica Marco Biagi. L’appuntamento, di cui BPER Banca è main sponsor, che cade in un momento cruciale per l’economia e la finanza mondiali, ospitato nell’Auditorium della Fondazione Marco Biagi (viale Marco Biagi 10), è per giovedì 30 e venerdì 31 agosto 2018 e punterà a fare il punto su evoluzione, regolamentazione, stato di salute, innovazione e operatività verso le imprese, da parte dei sistemi finanziari e delle istituzioni bancarie-finanziarie internazionali ed europee: “Recent Trends in the Innovation of Financial Systems: Challenges for Regulators and Institutions” (Recenti tendenze nell’innovazione dei sistemi finanziari: sfide per regolatori e intermediari).

L’iniziativa, organizzata dai docenti di Economia degli intermediari finanziari del Dipartimento di Economia Marco Biagi di Unimore e che gode del sostegno come main sponsor di BPER Banca, si articola in due sessioni plenarie, rivolte anche al pubblico, ed una decina di sessioni riservate agli associati, su temi specialistici con presentazioni e discussione di paper e work in progress su: intermediazione finanziaria; corporate governance nelle banche; finanziamento delle imprese; innovazioni nel finanziamento alle PMI; i rischi per le banche; mercati azionari  e mercati emergenti; informazione finanziaria; regolamentazione finanziaria; fintech e finanza alternativa; investitori istituzionali; nuovi temi per gli studi su banca e finanza. 

Giovedì 30 Agosto

Si apre la giornata alle ore 9.00 con il convegno presieduto dalla prof.ssa Elisabetta Gualandri, docente di Banca e Finanza a UniMoRe e promotrice dell’evento con i saluti del Pro Rettore Unimore prof. Riccardo Ferretti, del professore “emerito” di Unimore Cesare Bisoni, tra i fondatori del Club Wolpertinger, dell’ing. Pietro Ferrari, Presidente di BPER Banca, e di Jonathan Williams della Bangor University (UK), Presidente del direttivo del Club Wolpertinger. Successivamente alle ore 9.15 si terrà la prima delle sessioni plenarie che riguarderà “Banking Union: experience so far and future prospects” (Unione bancaria: esperienza sino ad ora maturata e prospettive future) che vedrà la partecipazione del dott. Salvatore Rossi, Direttore generale di Bankitalia, e del dott. Mauro Grande, membro del Consiglio del Single Resolution Board, l'autorità europea che ha il compito di assicurare una gestione ordinata della “risoluzione” delle banche in stato fallimentare.

Venerdì 31 Agosto

Il secondo momento pubblico è in programma alle ore 8.45 di venerdì 31 agosto, quando si svolgerà la tavola rotonda su “The asset management industry: developements, challenges and strategic issues” (L’industria dell’asset management: sviluppi, sfide e implicazioni strategiche).  Ad essa seguirà, alle ore 10.45, una pitch session di brevi presentazioni su progetti di ricerca che verranno svolti presso Università italiane da parte di giovani ricercatori europei finanziati da un bando ACRI, vinto dal Dipartimento di Economia Marco Biagi. Da segnalare che a margine del convegno si terrà sempre venerdì 31 agosto alle ore 19.15 al Teatro Comunale “Pavarotti” di Modena un concerto lirico di cui BPER Banca è sponsor, offerto ai convegnisti e ad altri invitati. Un gruppo di giovani artisti, che si sono perfezionati con Mirella Freni nel corso di alta formazione per cantanti lirici, si esibirà in un repertorio di celebri brani operistici. Si tratta di Maria Bagalà (soprano), Alfonso Zambuto (tenore), Evgeniya Chislova (mezzo soprano) e Fellipe Oliveira (baritono), accompagnati al pianoforte da Francesca Pivetta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena capitale europea della finanza. Due giorni UniMoRe sui sistemi finanziari

ModenaToday è in caricamento