rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Sport Carpi

Fano - Carpi 4-0 | Per il Carpi una resa senza attenuanti

Pesante ko dei biancorossi che incassano un poker a Fano nel posticipo. Peggiore prestazione della stagione

Quattro schiaffi in pieno volto. Il Carpi cede di brutto a Fano (0-4), e concede ai granata di casa la seconda vittoria casalinga stagionale. Il dato numerico è impietoso ma realistico e fotografa la peggiore prestazione del torneo per i biancorossi. Doppietta di Barbuti, cui il Carpi era interessato fino a qualche giorno fa.  Per mister Foschi terzo ko in quattro gare, con la vittoria col Mantova di lunedì che già appare lontanissima. Un rovescio, quello del “Mancini”, che pone seri interrogativi, alla vigilia di un altro match delicatissimo contro l’Imolese al “Cabassi”, quando saranno assenti gli squalificati Venturi e Ghion. 

Il successo col Mantova aveva illuso un po’ tutti. Tre giorni dopo, invece, il Carpi fa quattro passi indietro e praticamente non scende in campo per nulla a Fano, consegnandosi docilmente all’”affamata” squadra di casa. 

Dura un quarto d’ora l’equilibrio nel punteggio: Ferrara lancia Carpani che entra in area e brucia l’uscita di Rossini. La reazione dei biancorossi è tutta in un debole colpo di testa di Sabotic. Ma il 2-0 arriva al 33’, con un pregevole assist di tacco di Barbuti, Nepi si ritrova solo davanti a Rossini e firma il raddoppio. L’attaccante sassolese firma il tris al 44’ di testa su cross di Valeau.  Il 3-0 all’intervallo chiude di fatto i giochi.

Nella ripresa la frittata è completa: Venturi stende lo scatenato Barbuti in area. Rosso e rigore che lo stesso centravanti trasforma. E buon per il Carpi che la vena realizzativa dell’Alma finisca qui, i marchigiani potrebbero fare anche il quinto e il sesto gol. Ma una volta il palo, un’altra Rossini, ed un paio di errori fanno sì che il risultato sia fissato sul 4-0. Che fa male, malissimo ad un Carpi male in arnese, soprattutto nei match infrasettimanali. 

GOL: pt 16′ Carpani, 33′ Nepi, 44′ Barbuti; st 8’  Barbuti (rig.)
Fano (4-3-3): Viscovo; Cason, Brera Bruno (14’ st Cargnelutti), Valeau (14’ st Busini); Marino, Amadio (28’ st Scimia), Carpani; Nepi (15′ st Montero), Barbuti, Ferrara (23' st Sarli) A disposizione: Santarelli, Meli, Sbarzella, Rodio, Urso, Mainardi, Martella. All. Destro
Carpi (3-5-2): Rossini; Sabotic, Venturi, Gozzi (1’ st Marcellusi); Eleuteri (32’ st Offidani), Bellini (1’ st Giovannini), Fofana, Ghion, Lomolino; De Sena, Ferretti (1’ st  De Cenco). A disposizione: Pozzi, Rossi, Ercolani, Llamas, Varoli, Ceijas, Motoc, Tripoli. All. Foschi
Arbitro: Andreano di Prato
Espulso: al 5’del st Venturi. 
Ammoniti: Gozzi, Fofana, Ghion, Sabotic, Barbuti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fano - Carpi 4-0 | Per il Carpi una resa senza attenuanti

ModenaToday è in caricamento