Allianz Milano-Leo Shoes Modena 3-2 | Modena cede al termine di un interminabile tie-break

Torna con i piedi per terra Modena, che perde contro una Milano trascinata da uno strabiliante Kozarmenik, freddo e letale sino alla fine

Gennaio fitto di impegni per Christenson e compagni. Dopo il ko a testa altissima contro Civitanova, Modena è già pronta per tornare in campo, con il recupero della quarta di ritorno contro Milano. Si gioca oggi di giovedì ventuno gennaio alle 18:00 all’Allianz Cloud. Milano, dopo un ottimo girone di andata e un discreto periodo ad alta quota, è in calo drastico, mentre Modena nonostante una stagione da tormentata sta vivendo un momento di crescita in attesa della Coppa Italia e della Champions.

In classifica il club lombardo è scivolato al nono posto a quota 21 punti, mentre Modena è al settimo posto a quota 27. Gli arbitri della gara sono i signori Giuseppe Curto e Massimo Florian. Numerosi ex di turno: Ishikawa, Urnaut, Petric, Bossi, Vettori e i due tecnici Andrea Giani-Roberto Piazza.

LE FORMAZIONI

Milano: 6) Sbertoli, 9) Patry, 11) Piano, 4) Kozarmenik, 17) Urnaut, 7) Maar, 18) Pesaresi. Coach Roberto Piazza

Modena: 11) Christenson, 4) Petric, 7) Stankovic, 18) Mazzone, 19) Lavia, 14) Vettori, 10) Grebennikov. Coach Andrea Giani

Primo set 20-25 Modena: Kozarmenik al centro 1-0 Milano. Lavia pipe vincente 1-1. Patry ha la meglio su Grebennikov 2-2. Kozarmenik ace vincente 3-2 Milano. Petric in banda risolleva i suoi 4-3 Milano. Ancora pipe per gli emiliani punto del 5-4 per merito di Petric. Vettori a segno in banda, Milano conduce 6-5. Vettori ancora in banda, Modena conduce 6-7. Mazzone vincente al centro 7-8 Modena. Mazzone ancora al centro 8-9 Modena. Lavia bell’iniziativa in pipe 8-10 Modena. Invasione lombarda in attacco, Modena avanti 8-11. Invasione emiliana in attacco 10-11, con Milano che resta in scia. Petric murato dalla difesa di Milano 12-12. Lavia vincente in attacco 13-14 Modena che torna a condurre. Pipe sontuosa di Maar 15-15. Mazzone imprendibile al centro 16-17 Modena. Entra Rinaldi. Luca Vettori serve out 18-18. Matteo Piano riavvicina Milano a Modena 19-20. Luca Vettori ha la meglio sul muro di casa 19-21 Modena. Entra Karlitzek. Lavia chiude un bellissimo scambio, 19-22 Modena. Karlitzek ace vincente 19-24, set point Modena. Il set si chiude con un errore a servizio ai danni di Milano, 20-25 Modena.

Secondo set 30-28 Milano: il secondo set parte con una chiamata del video per fallo di Urnaut, ma il punto è milanese 1-0. Urnaut errore a servizio 1-1. Un altro check consegna punto a Modena 2-2. Punto di Vettori in grande stile 2-4 Modena. Errore a servizio di Petric 3-5 Modena. Matteo Piano errore grossolano a servizio 4-7 Modena. Mazzone imperioso al centro 4-8 Modena. Lavia annulla l’attacco di Milano, Modena conduce 4-10. Un altro errorino di distrazione tra le fila lombarda 5-12 Modena. Torna a timbrare il cartellino Luca Vettori 6-14 Modena. Patry ha la meglio su Grebennikov 8-15 Modena. Pipe di Daniela Lavia 9-16 Modena che ha fretta di chiudere il set. Basic spiazza Petric, e Milano si riavvicina 11-16 Modena. Entra Karlitzek. Errore a servizio Karlitzek 13-17 Modena. Modena rimane avanti, con un bell’attacco di Lavia 14-18. Milano sfrutta diverse disattenzioni gialloblu 17-18 Modena. Vettori rimette Modena in tranquillità 17-19. Petric murato da Kozarmenik e Milano ritrova la parità 19-19. Petric murato da Kozarmenik 20-19 e Milano è avanti. Entra Rinaldi. Vettori murato dalla difesa lombarda 22-20 Milano. Stankovic pareggia i conti 22-22. Petric punto in banda 23-24 Modena, ma si va ai vantaggi. Vantaggi molto equilibrato 26-26. Si gioca molto al centro 27-27. Invasione Petric in attacco 29-28 Milano. Petric murato ancora una volta 30-28 Milano.

Terzo set 25-18 Milano: Kozarmenik inaugura il set 1-0 Milano. Petric in attacco timbra il pari 1-1. Petric ancora in attacco 2-2. Luca Vettori in banda 3-3. Ancora Vettori pareggia i conti 4-4. Kozarmenik micidiale al centro 6-5 Milano. Luca Vettori sciupone in diagonale 8-6 Milano che controlla. Stankovic vincente al centro 9-7 Milano. Punto vincente al centro per Matteo Piano 11-7 Milano, sulla falsa riga del secondo set. Entra Karlitzek. Patry errore in attacco 12-9 Milano. Errore di Luca Vettori in banda 14-9 Milano. Vettori si rifà subito 14-10, e Modena che vuole restare in scia. Patry anticipa Grebennikov 16-11 Milano. Karlitzek riduce le distanze 16-13 Milano. Entra Rinaldi. Patry pallonetto vincente 18-14 Milano, che conduce la parte finale di set. Kozarmenik annienta il muro di Karlitzek 20-14 Milano. Ottima pipe di Lavia 22-16 Milano. Entra Porro, punto di Lavia 23-18, con Modena che resta in scia della squadra di casa. Matteo Piano mura Mazzone, 25-18 Milano, si va al quarto set con i lombardi con l’entusiasmo a mille.

Quarto set 21-25 Modena: Vettori inaugura il quarto set 0-1 Modena. Patry errore in diagonale 0-2 Modena, che ritrova fiducia. Buon punto in banda di Petric 1-3 Modena. Errore di Patry a servizio 2-4 Modena. Pallonetto vincente di Daniele Lavia 4-5 Modena. Mazzone torna a punteggio al centro 6-6. Errore a servizio di Sbertoli, 7-8 Modena. Pipe in grande stile di Lavia 8-9, con Modena che conduce. Daniele Lavia chiude un bellissimo scambio 8-10 Modena. Errore d’imprecisione di Ishikawa, 8-12 Modena. Kozarmenik errore a servizio 9-13 Modena. Bellissimo punto di Matteo Piano al centro 11-14 Modena. Ishikawa punto di forza, riavvicina i padroni di casa a Modena, che conduce 13-15. Kozarmenik torna a pungere 14-17 Modena, che vuole chiudere il set. Ishikawa ancora a punteggio 15-19 Modena, ma Milano non demorde. Entra Porro. Gran bordata in banda di Petric 17-21 Modena. Di nuovo Petric a punteggio 18-22 Modena. Matteo Piano pungente al centro 19-23 Modena. Entra Karlitzek. Chiude il set Luca Vettori sul 21-25 per Modena, e tie-break.

Tie-break 20-18 Milano: Ishikawa inaugura il tie-break con un bel bilanciere 1-0 Milano. Modena pareggia i conti 1-1. Stankovic incisivo al centro 2-2. Vettori gran bordata in banda 3-3, inizio equilibratissimo. Pasticcio di Luca Vettori in attacco 5-3 Milano controlla. Erroraccio di Stankovic a servizio 6-4 Milano. Ace di Basic 7-4 Milano. Si va al cambio campo sul 8-5 per i padroni di casa. Matteo Piano ha la meglio sul muro emiliano 9-6 Modena. Entra Porro servendo out, 10-7 Milano. Petric in banda pareggia i conti 10-10. Kozarmenik bolide incredibile 12-10 Milano. Petric erroraccio a servizio 13-11 Milano. Christenson rimette Modena in parità con uno strepitoso muro 13-13. Lavia pareggia i conti 14-14 vantaggi. Tanto nervosismo in campo dal servizio e con diversi falli in attacco 16-16. Petric torna a pungere 17-18 Modena. Ace di Ishikawa 19-18 Milano. Kozarmenik chiude una bellissima sfida, chiusa sul 20-18 al tie-break per Milano.

LE PAGELLE - Modena 5

Christenson 5, Petric 5, Stankovic 5,5, Mazzone 5, Lavia 6, Vettori 5,5, Grebennikov 5.

INGRESSI: Rinaldi 5, Karlitzek 5,5, Porro 5

Andrea Giani 5

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento