rotate-mobile
Sport

Sassuolo Torino, probabili formazioni | Ultima giornata di squalifica per Berardi, dubbio Peluso

Ancora assente Berardi che sconta il terzo turno di squalifica, mentre in difesa rimane il dubbio Peluso dato che il giocatore è stato sottoposto in settimana ad un intervento chirurgico al naso dopo l'infortunio subito a Genova contro la Samp

Due squadre che giocano bene, due allenatori tra i migliori della Serie A in questo momento: Sassuolo-Torino ha tutte le credenziali per essere una partita da seguire con interesse. Fischio d'inizio questa sera alle 18 al 'Mapei Stadium' di Reggio Emilia

QUI SASSUOLO - Assente Berardi che rientrerà per il prossimo turno dovendo ancora scontare la terza giornata di squalifica. Anche Magnanelli salterà la partita per un risentimento muscolare, lasciando quindi posto a Duncan a centrocampo, con Missiroli e il giovane Pellegrini confermato dopo la grande prestazione di domenica scorsa a Marassi. Dubbi anche in difesa dove Peluso, operato al naso in settimana, potrebbe lasciare posto a Longhi. "Dobbiamo dare continuità al percorso di crescita iniziato - ha detto Di Francesco -. Spero che la squadra riparta dall'ottima prestazione di Genova, serviranno la stessa aggressività e la stessa concentrazione".

QUI TORINO - Torna Avelar, assente da tanto tempo. Squalificato Bruno Peres che lascerà il posto da titolare a Zappacosta. Sembra del tutto recuperato Baselli dopo la botta subita la scorsa settimana, mentre in attacco la coppia sarà formata da Quagliarella e Belotti. Assenze importanti quelle di Benassi e Martinez che non sono stati nemmeno convocati da Giampiero Ventura.

PROBABILI FORMAZIONI
SASSUOLO (4-3-3):
Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Longhi; Missiroli, Duncan, Pellegrini; Politano, Sansone, Floccari.
TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Zappacosta, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella, Belotti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo Torino, probabili formazioni | Ultima giornata di squalifica per Berardi, dubbio Peluso

ModenaToday è in caricamento