rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Spezia Modena 3 - 2 | Sconfitta con beffa per i canarini, Chichizola para un rigore a Ferrari al 95'

Perde una partita in maniera incredibile il Modena che, dopo essere passato in vantaggio due volte, si fa rimontare nel giro di pochi minuti e in ultimo si fa parare un rigore

Finale di partita incredibile al 'Picco': lo Spezia ribalta il risultato e nega il pareggio al Modena parando anche un rigore all'ultimo secondo di gioco. I canarini sembravano poter portare a casa tre punti vitali, invece tornano con più amarezza di quanta si potesse immaginare per aver sprecato un'occasione d'oro, per essersi fatti beffare nel giro di pochi minuti.

IL MATCH - Pioggia battente al 'Picco', ma il campo sembra reggere bene. Errori difensivi da entrambe le parti nei primi minuti, con l'occasione più nitida tra i piedi di Catellani che viene lasciato libero di tirare con un gran buco nella difesa gialloblù, ma Pinsoglio para senza problemi. Poco dopo, al 9', è il Modena a sbloccare la partita: cross area, colpo di testa di Granoche e spizzata vincente di Fedato che da pochi passi insacca e porta in vantaggio i canarini. Dopo aver sventato un pericolo nella propria area, Granoche va vicino al raddoppio provando una rovesciata dal limite dell'area col pallone che termina di poco alto sulla traversa. Continua a piovere incessantemente e il Modena comincia a calare, lasciando troppo campo ai giocatori avversari che riescono anche a guadagnare qualche buona punizione. Come pronosticabile, al 34' arriva il pareggio dello Spezia con Nenè che di testa insacca un bel cross arrivato dalla destra da Datkovic che si trovava sulla trequarti. Nella ripresa è sempre lo Spezia a mantenere il possesso palla e a creare gioco, ma a tornare in vantaggio al 62' è il Modena, con un gol di Zoboli arrivato al termine di un'azione concitata in cui i giocatori di Novellino avevano colpito anche un incrocio dei pali. Su un rimpallo fortunato Zoboli mette un piede da pochi passi e batte Chichizola. Nel finale lo Spezia cerca di spingere per raggiungere il pareggio e costringe Pinsoglio ad un paio di parate miracolose, la più bella su un tiro da tre metri di Nenè al quale si oppone in tuffo con una mano. All'86', quando la partita sembrava ormai decisa in favore dei canarini, arriva il pareggio di Giannetti che mette a segno un bel colpo di testa. Incredibile all'89' la partita viene capovolta: lo Spezia segna il gol vittoria con una prodezza da fuori area di Nenè che si infila sotto l'incrocio dei pali. Ma le emozioni non sono ancora finite perché Chichizola deve parare un colpo di testa di Granoche e all'ultimo secondo del recupero Luna commette fallo su Signori in area ed è rigore per il Modena: sul dischetto va Ferrari, ma tira malissimo e Chichizola para.

SPEZIA (3-5-2): Chichizola; Datkovic (71' Milos), Piccolo, Valentini; Luna, Situm, Canadjija (71' Giannetti), De Las Cuevas (83' Bakic), Gagliardini; Nenè, Catellani. A disp.: Nocchi, Bianchetti, Katanec, Stevanovic, Brezovec, Kvrzic. All.: Nenad Bjelica
MODENA (4-4-2): Pinsoglio; Marzorati, Cionek, Zoboli, Nizzetto (87' Garritano); Calapai (64' Rubin), Salifu, Schiavone (56' Signori), Fedato; Granoche, Ferrari. A disp.: Manfredini, Zucchini, Martinelli, Acosty, Beltrame, Marsura, Garritano. All.: Walter Novellino
ARBITRO: sig. Aureliano di Bologna
RETI: 9' Fedato, 34', 89' Nenè, 62' Zoboli, 86' Giannetti
NOTE: ammoniti Catellani, Cionek, Calapai, Nizzetto, Salifu. Espulso Luna

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spezia Modena 3 - 2 | Sconfitta con beffa per i canarini, Chichizola para un rigore a Ferrari al 95'

ModenaToday è in caricamento