rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024

VIDEO | Persone scomparse, 215 lo scorso anno a Modena. Diversi sono minori soli

Oggi 25 maggio ricorre la Giornata internazionale dei bambini scomparsi. La Polizia di Stato ha allestito uno stand in largo San Giorgio a Modena per sensibilizzare ed informare sul fenomeno; presente personale della Divisione Anticrimine e della Sezione Operativa per la Sicurezza Cibernetica, tra cui la Dirigente Dott.ssa Laura Amato.

È stata anche l'occasione per riprendere la campagna permanente della Polizia di Stato sulla violenza di genere "Questo non è amore" e per promuovere “YouPol”, l’app della Polizia di Stato, per denunciare anche in anonimato episodi di spaccio, bullismo e reati di violenza domestica, di cui si è vittima o testimoni.

Secondo i dati ufficiali riportati nella relazione del Commissario straordinario di Governo per le persone scomparse, il territorio modenese ha visto 215 denunce di scomparsa nello scorso anno.Tra queste persone, 158 sono state ritrovate, mentre 57 mancano ancora all'appello. Tra questi alcuni minori, sul cui numero incide però l'allentamento dei minori stranieri non accompagnati, per i quali  sappiamo che i numeri modenesi sono importanti.

I dati nazionali 

Nell’anno 2022 sono state registrate 24.3691 denunce di scomparsa, con un incremento del 26,46% rispetto alle 19.269 dell’anno precedente. Corrispondono ad una media di 67 denunce al giorno, rispetto alle 53 del 2021, con un incremento di 14 casi al giorno.

I ritrovamenti, rispetto alle denunce presentate nel 2022, sono stati 12.170, corrispondenti al 49.94%, percentuale di poco superiore a quella registrata nel 2021. Ai 12.170 ritrovamenti del 2022, riferiti alle denunce presentate nello stesso anno, vanno aggiunti altri 1.211 ritrovamenti, che si riferiscono a casi di scomparsa denunciati negli anni precedenti. Delle 24.369 denunce, quasi due terzi (15.152) riguardano cittadini stranieri, pari al 62,18% del totale, con una media di 41 denunce al giorno, rispetto alle 25 di cittadini italiani (9.217 in totale).

L’incremento di denunce per gli stranieri, rispetto allo scorso anno, è stato del 32,35%, quando la media delle denunce era di 31 al giorno. Per gli italiani l’incremento è stato del 19% circa rispetto al 2021, quando la media era di 21 al giorno (nel 2022 la media è stata di 25 casi al giorno). In termini relativi la percentuale di ritrovamenti di stranieri (4.902) rispetto al totale delle denunce (15.152) è stata pari al 32,35%; quella dei ritrovamenti di italiani (7.262) rispetto al totale delle denunce (9.217) è stata del 78.85%.

Il dato numericamente più significativo emerso dall’analisi del fenomeno della scomparsa di persone riguarda la fascia di età dei minori che ha fatto registrare 17.130 denunce pari al 70,29% di tutte quelle presentate nel 2022. Delle 17.130 denunce, 14.410 hanno riguardato la fascia d’età 15-17 anni, pari all’84,12%.

Nell’infografica seguente sono sinteticamente riportati i dati sui minori, in percentuale, per nazionalità e genere. Dal totale di 17.130 denunce di scomparse di minori (una media di 47 al giorno), il 75,90% ha riguardato stranieri (una media di 36 al giorno) e il 24,10%, italiani (una media di 11 al giorno). Il dato si capovolge con riferimento ai ritrovamenti, con una percentuale del 74,27% per gli italiani, rispetto a quella del 29,81% per i minori stranieri. 

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Persone scomparse, 215 lo scorso anno a Modena. Diversi sono minori soli

ModenaToday è in caricamento