rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Attualità

Addio a Gabriele Giacobazzi, vice presidente del gruppo Hera

Il sindaco di Modena Muzzarelli lo ricorda per “le capacità tecniche, la passione per la bellezza e l’indiscutibile autorevolezza”. Cordoglio anche del presidente del Consiglio comunale Poggi

Il gruppo Hera dice addio a Gabriele Giacobazzi, il vice presidente di Hera scomparso all'età di 74 anni. 

Nato a Prignano sulla Secchia e nominato in Hera nel 2020, Giacobazzi è stato anche presidente dell’Ordine degli Ingegneri e, in precedenza, assessore comunale all’Urbanistica tra il 2012 e il 2014, con il sindaco Pighi, e ai Lavori pubblici e alla Mobilità tra il 2014 e l’aprile del 2018, con il sindaco Muzzarelli, collaborando ad alcuni degli interventi che hanno caratterizzato quella fase: dalla riqualificazione del centro storico all’avvio dei cantieri nel comparto ex Amcm.

Prima degli incarichi nell’Amministrazione comunale stato presidente della cooperativa Politecnica, nel settore progettazione, e ha presieduto l’Oice, l’Associazione nazionale delle organizzazioni di progettazione aderente a Confindustria. È stato anche professore a contratto alla facoltà di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

"Il Presidente Esecutivo, l’Amministratore Delegato, il Consiglio di Amministrazione, il Collegio Sindacale e tutto il Gruppo Hera esprimono cordoglio per la scomparsa del Vicepresidente della multiutility Gabriele Giacobazzi, persona dalle indubbie capacità professionali e dotata di grande umanità." 

Giacobazzi era Vicepresidente della multiutility da 4 anni, durante i quali si è distinto per competenza e correttezza. "Il Gruppo Hera, esprimendo le più sentite condoglianze, si stringe alla famiglia in questo momento di dolore."

"Competenza, passione, concretezza, lealtà." Sono le parole che il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli utilizza in un messaggio di cordoglio per ricordare Gabriele Giacobazzi, il vice presidente di Hera scomparso a 74 anni dopo un percorso professionale e politico caratterizzato “da grandi e riconosciute capacità tecniche e passione per la bellezza, così come da indiscutibile autorevolezza sempre unita a grande disponibilità e buon senso anche nel rapporto con i cittadini, in un dialogo continuo e quotidiano sulle grandi opere così come sulle questioni più puntuali che sono tipiche di una città”.

Anche il presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi (insieme a Giacobazzi nella giunta Pighi) ha espresso il cordoglio per la scomparsa “di un professionista che nel ruolo di assessore ha dimostrato spirito di servizio e capacità di dialogo, insieme a una solida e riconosciuta competenza”.

Anche la comunità del Partito Democratico modenese esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Gabriele Giacobazzi, esponente di primo piano del mondo delle professioni e del centrosinistra modenese, che ha ricoperto ogni incarico lui affidato con grande competenza e disponibilità.

"Nei suoi ruoli di amministratore, alla guida dell’Ordine degli ingegneri e come vicepresidente del Gruppo Hera, Giacobazzi si è sempre speso con passione e autorevolezza. Le nostre più sentite condoglianze a familiari e colleghi."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Gabriele Giacobazzi, vice presidente del gruppo Hera

ModenaToday è in caricamento