La Cgil denuncia: "Schiaffi e sputi da parte dai manifestanti pro-Lega"

Il sindacato parla di un'aggressione ai danni dei propri iscritti che intendevano esporre striscioni di contestazione a Matteo Salvini accanto a piazza Matteotti

Spintoni e sputi ai delegati Cgil da parte dei manifestanti pro-Lega, dopo il discorso di Matteo Salvini oggi in piazza Matteotti. E' quanto segnala il sindacato Nidil-Cgil, che spiega in una nota: "Nei minuti immediatamente successivi al discorso di Salvini, alcuni delegati Cgil e operatrici di coop sociali che si occupano di accoglienza hanno deciso di passare in piazza Matteotti per esporre alcuni striscioni, appositamente creati per fare riflettere l'opinione pubblica ('A Modena i porti sono aperti' e 'Sopra il migrante il consenso campa, sotto lo stato il migrante crepa') quando, non appena esibiti, sono stati malmenati, soprattutto le ragazze, e sono state spintonate, e rese oggetto di insulti, sputi e schiaffi, dai manifestanti pro-Lega". 

Evidenzia quindi il sindacato: "Riteniamo questo episodio come incivile, grave e assolutamente da condannare, per il semplice fatto che manifestare le proprie idee, anche nel pluralismo delle diversita', e' il sale della democrazia" ed e' "davvero fuori luogo questa aggressione gratuita, e priva di ogni senso", insiste la categoria Cgil, che rincara: "Questo grave gesto dimostra che l'odio semina odio, e che certi toni, certi argomenti appositamente enfatizzati, stanno trasformando questo Paese in una giungla medioevale".

(DIRE)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Maxi sequestro a Modena Nord, fermato un Tir con 22 chili di cocaina

Torna su
ModenaToday è in caricamento