Attualità Concordia sulla Secchia

Parte da Concordia la pedalata solidale di Alessandro Colombi

Via al progetto “BikER per il basket inclusivo”

Partirà da Concordia domenica 25 luglio il progetto solidale “BikER per il basket inclusivo” promosso da ASD Prima Gioco e ideato dal concordiese Alessandro Colombi, bikepacker, preparatore fisico e istruttore di basket inclusivo. Alessandro Colombi pedalerà una settimana percorrendo in solitaria e senza supporto esterno il perimetro della Regione Emilia-Romagna per raccogliere fondi a sostegno dello sviluppo del Basket inclusivo nella bassa modenese.

Il progetto è sostenuto dal Comune di Concordia, che ha subito sposato l’idea, ed è patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna per la capacità di unire la promozione del territorio con un potente messaggio di solidarietà. “Quando Alessandro ci ha proposto questo progetto abbiamo deciso di sostenerlo - afferma l’assessore allo sport Aldo Stefanini - perché lo sport è un straordinario strumento di inclusione sociale e vogliamo sostenere quelle realtà sportive che favoriscono il coinvolgimento di soggetti fragili offrendo loro opportunità di crescita e socializzazione”.

Il percorso prevede la partenza da Concordia domenica 25 luglio per tornare a Concordia sabato 31 luglio dopo aver percorso l’intero perimetro dell’Emilia Romagna per un totale di oltre 1.200 km e 18.000 metri di dislivello in 7 giorni di viaggio. Diversi saranno i punti di interesse naturalistico e culturale attraversati, come la via ciclabile sul fiume Po, Borgo Val di Taro, il comprensorio del Monte Cimone, i laghi di Suviana e Brasimone, la riviera Romagnola e il delta del Po. Le tappe saranno l’occasione per scoprire le bellezze naturali e culturali della Regione, ma soprattutto condividere il progetto con i sindaci e le realtà inclusive dei territori attraversati.

Alberto Ganzerli, presidente di ASD Prima Gioco, ricorda che “la società è riuscita a organizzare fino ad ora 5 squadre di Basket Inclusivo nei comuni della bassa modenese coinvolgendo più di 40 ragazzi e ragazze con disabilità e per l’avvio della nuova stagione sportiva è pronta per la creazione di altri 2 gruppi allargando ulteriormente l’offerta di sport inclusivo”.

A sostegno del progetto è stata aperta una raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding on line GoFundMe ad oggetto “Biker per il basket inclusivo” (https://www.gofundme.com/f/fbdg2q-biker-per-il-basket-inclusivo?) ed è possibile seguire le pedalate di Alessandro Colombi sulla pagina Facebook Biker per il Basket Inclusivo e sul canale Instagram biker_inclusivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte da Concordia la pedalata solidale di Alessandro Colombi

ModenaToday è in caricamento