rotate-mobile
Attualità Sassuolo

“Un cuore sano per amico”: a scuola con i cardiologi per parlare di sani stili di vita

Oltre 500 ragazzi delle scuole medie hanno incontrato i cardiologi dell’ospedale e il Dr. Maurizio Agradi, nutrizionista, per parlare di sani stili di vita, benessere del cuore e alimentazione. Il progetto è stato ospitato nelle scuole

Sono oltre 500 gli studenti delle scuole medie di tutto il territorio sassolese che, quest’anno, hanno partecipato al progetto educativo ‘Un cuore sano per amico’ promosso e curato dai cardiologi dell’Ospedale di Sassuolo e dal Dr. Maurizio Agradi, nutrizionista. L’iniziativa, unica nel suo genere per la provincia, ha visto la straordinaria partecipazione di tutte le classi terze delle scuole medie del comprensorio, anche grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale. Tra gennaio e marzo, ogni settimana, i medici hanno portato il progetto direttamente nelle scuole, incontrando due classi per volta.

L’obiettivo è fornire strumenti informativi per salvaguardare il benessere del cuore e comprendere, in modo semplice, l’importanza di una vita sana ed equilibrata” spiega la Dr.ssa Ermentina Bagni, Direttore della Cardiologia. Ad alcune ‘lezioni’ ha partecipato anche l’Assessore del Comune di Sassuolo, Alessandra Borghi, che ha le Deleghe alla Pubblica Istruzione e Formazione. I ragazzi hanno avuto inoltre l’opportunità di provare – grazie all’ausilio di alcuni manichini – a eseguire le manovre di primo soccorso in caso di arresto cardiacoÈ stato molto utile fare l’esercitazione di rianimazione – ha scritto nei questionari di gradimento uno dei giovani partecipanti – perché potresti salvare la vita di una persona in pericolo. Ho capito meglio cosa posso fare in una situazione di pericolo senza andare nel panico”

Il progetto nasce dall’idea della Dr.ssa Bagni, della Dr.ssa Marcella Camellini e del Dr. Maurizio Agradi (Biologo Nutrizionista). Tante le ‘testimonianze’ appassionate dei ragazzi, che hanno partecipato con entusiasmo agli incontri. “Un progetto molto utile – ha detto uno studente – perché capisci l’importanza di prenderti cura di te stesso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Un cuore sano per amico”: a scuola con i cardiologi per parlare di sani stili di vita

ModenaToday è in caricamento