Venerdì, 6 Agosto 2021
Attualità Via Divisione Acqui / Via Divisione Acqui, 81

Un nuovo furgone per l'emporio solidale Portobello

Diversi enti e associazioni hanno raccolto i fondi per dotare l'attività di un mezzo capiente per il trasporto delle merci fra i vari punti della provincia

L’emporio solidale di Modena Portobello compie cinque anni e per l’occasione è arrivato una grande regalo di compleanno: un nuovo furgone a disposizione dei volontari. Si ringraziano i donatori che hanno reso possibile tutto ciò: Hera, Bper Banca, Lions Club Modena Host, Rotary Club Sassuolo, Soroptimist Club di Modena, Lions Club Vignola Castelli Medioevali, Doors to Ballon.

Il contributo offerto del Gruppo Hera è stato destinato grazie all’iniziativa HeraLAB, uno strumento di dialogo e ascolto con le comunità locali istituito dalla multiutillity. Il LAB (acronimo di Local Advisory Board), coinvolge esponenti della comunità locale in un consiglio consultivo che ha il compito di proporre iniziative volte a migliorare la sostenibilità dei servizi offerti dal Gruppo.

Ogni membro di HeraLAB matura un gettone di presenza del valore di € 100 per ciascun incontro, e la somma dei gettoni di presenza viene infine destinata – dagli stessi membri – ad iniziative/progetti di sostenibilità promossi da enti pubblici o non profit locali. Tale importo, quest’anno, è stato destinato proprio a Porta Aperta, affinché l’associazione potesse acquistare un mezzo che le consentisse di migliorare l’efficacia della redistribuzione dei prodotti nella rete degli Empori Sociali della provincia di Modena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo furgone per l'emporio solidale Portobello

ModenaToday è in caricamento