Venti termometri ad infrarossi, il dono del Siulp alla Questura

"A causa del Covid- 19, viviamo in un periodo faticoso e complesso per tutti, dove vari rischi si accavallano tra di loro, in particolare per quelli delle cosiddette professioni a rischio. Per questo motivo, abbiamo deciso di donare 20 termoscanner a infrarossi portatili alla Questura, che li distribuirà tra il personale dei vari uffici".

E' il gesto concreto del sindacato di polizia Siulp, che spiega: "Ciò consentirà un controllo più accurato, ad esempio, di persone che hanno bisogno di accedere agli uffici aperti al pubblico, oppure di soggetti sottoposti a controlli di polizia".

È un piccolo gesto, attraverso il quale il Siulp auspica di "migliorare il livello di sicurezza di tanti poliziotti, quotidianamente impegnati nel ricevimento del pubblico e nei controlli su strada".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Chiama i vigili per spostare un auto in sosta davanti al cancello, ma il cartello era clonato

  • Coronavirus, risalgono i numeri in regione. A Modena quasi 500 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento