rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Fanano

Generosità a Fanano: una nuova auto donata alla Casa della Comunità

Il mezzo è frutto della generosità della Fondazione Banco San Geminiano e San Prospero insieme ad altre aziende del territorio del Frignano

Un nuovo mezzo per assistere la comunità, avvicinandosi sempre più al domicilio delle persone. E’ stata donata mercoledì 14 febbraio a Fanano una nuova auto che sarà a disposizione della Casa della Comunità. In particolare, si tratta di una Suzuki Vitara 1400 hibrid che verrà impiegata per il servizio di continuità assistenziale e per il supporto della rete del 118. L’auto è frutto di una donazione da parte della Fondazione Banco San Geminiano e San Prospero (BSGSP) insieme a Promos Grafiche e Stampa e la CEP Europe.

Il mezzo è stato consegnato alla Casa della Comunità di Fanano alla presenza del sindaco Stefano Muzzarelli, del Direttore del Distretto sanitario di Pavullo, Massimo Brunetti, del Presidente della Fondazione BSGSP, Claudio Rangoni Machiavelli, e dei rappresentanti delle altre aziende donatrici.

L’Ausl mi ha chiesto una mano per la sostituzione del parco auto impiegato nel territorio di Fanano e da subito mi sono messo al lavoro per trovare le risorse. – dichiara il sindaco di Fanano, Stefano Muzzarelli - Ringrazio molto i partner che hanno reso possibile questo acquisto, in particolare la Fondazione BSGSP che ha accettato non appena ho chiesto un sostanzioso contributo. Ringrazio anche la ditta Promos e CEP, anche loro sempre presenti nel sostenere importanti attività del territorio. Dobbiamo aver cura dei servizi sanitari della nostra montagna e fare di tutto per sostenerli e per consentire ai professionisti di lavorare al meglio con le attrezzature più idonee”.

Torniamo con piacere a sostenere le Case della Comunità dell’Ausl di Modena che rappresentano un punto di riferimento per la salute dei cittadini. – è intervenuto il Presidente della Fondazione BSGSP, Claudio Rangoni Machiavelli – Crediamo sia importante mantenere alta l’attenzione su questo tipo di servizi e realtà che hanno bisogno di costante supporto per essere integrati e il più possibile conformi ai bisogni della comunità. Grazie anche al sostegno di Banco Bpm, proseguiamo con impegno il nostro percorso a favore del territorio”.

Il mio ringraziamento va alla Fondazione BSGSP e alle altre aziende che hanno reso possibile l’arrivo di questo nuovo mezzo a disposizione della Casa della Comunità – afferma Massimo Brunetti, Direttore del Distretto sanitario di Pavullo -. Potenziare il parco mezzi significa rispondere con ancora più puntualità alle esigenze della comunità, specialmente nelle emergenze e in un territorio, come quello montano, dove spostarsi può rivelarsi difficile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Generosità a Fanano: una nuova auto donata alla Casa della Comunità

ModenaToday è in caricamento