rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità Maranello

Maranello: Conclusi i lavori nelle scuole Agazzi’, ‘Jacopo da Gorzano’ e l’edificio che ospita ‘Ferrari’ e ‘Galilei’

Tre importanti cantieri estivi riguardanti l’edilizia scolastica, che hanno coinvolto la materna ‘Agazzi’, la materna ‘Jacopo da Gorzano’ e l’edificio che ospita le secondarie di primo grado ‘Ferrari’ e ‘Galilei’

A Maranello sono terminati in questi giorni tre importanti cantieri estivi riguardanti l’edilizia scolastica, che hanno coinvolto la materna ‘Agazzi’, la materna ‘Jacopo da Gorzano’ e l’edificio che ospita le secondarie di primo grado ‘Ferrari’ e ‘Galilei’. I lavori - per una spesa complessiva di un milione e 253mila di euro - si sono conclusi secondo il cronoprogramma studiato per non interferire con le attività scolastiche.

Presso le scuole ‘Agazzi’ l’intervento era incentrato sulla copertura: il suo rifacimento ha consentito l’isolamento del tetto, finalizzato all’efficientamento energetico dell’edificio, e l’adeguamento delle impermeabilizzazioni, così da risolvere definitivamente anche le criticità dovute ad infiltrazioni d’acqua che avevano interessato la parte più datata della scuola. Il progetto è costato complessivamente 294mila euro ed è stato finanziato integralmente con risorse messe a disposizione dal PNRR ed intercettate dall’Amministrazione comunale.

Tetto Materna Agazzi-2

Incideranno sui consumi anche le migliorie effettuate sulla parte più datata della scuola materna ‘Jacopo da Gorzano’, che non era stata coinvolta dall’ampliamento realizzato quattro anni fa. L’intervento di efficientamento energetico appena concluso consentirà infatti di risparmiare oltre il 60% sui consumi: sono stati sostituiti gli infissi, coibentati i punti di dispersione termica ed è stato riqualificato l’involucro esterno dell’edificio, per una spesa totale 200mila euro, anche in questo caso interamente finanziati con fondi PNRR.

Presso le scuole secondarie di primo grado situate in via Claudia, invece, si è  concluso il secondo stralcio dei lavori finalizzati a portare la classe antisismica alla massima resistenza possibile. Il costo dell’intervento ammonta a 759mila euro, di cui 531mila già intercettati nel 2021 da fondi statali e poi confluiti nel PNRR.

Più nel dettaglio, i lavori alle ‘Ferrari-Galilei’ hanno riguardato l’inserimento di giunti strutturali con funzione antisismica in diverse pareti e pavimentazioni dello stabile.

Fine lavori Scuole medie

Ed ora, pur senza modifiche su spazi e linee architettoniche, l’immobile risulta suddiviso in più blocchi, in modo da ‘assorbire’ separatamente eventuali sollecitazioni sismiche orizzontali con una maggiore efficacia, data dalla nuova flessibilità di cui sarà stata dotata la struttura.

“Sicurezza ed efficientamento energetico: sono gli obiettivi verso i quali continuiamo a lavorare a livello di edilizia scolastica - spiegano il Sindaco Luigi Zironi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Chiara Ferrari -. Le risorse messe a disposizione dal PNRR e da altri bandi erano un’opportunità da cogliere: i nostri progetti sono stati premiati con contributi fondamentali per un tema che come Amministrazione abbiamo sempre ritenuto prioritario e sul quale continueremo senz’altro a lavorare. Ad esempio con il prossimo intervento da oltre un milione che riguarderà le ‘Rodari” di Pozza, progetto già approvato e per il quale sono stati già stati aggiudicati i lavori”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maranello: Conclusi i lavori nelle scuole Agazzi’, ‘Jacopo da Gorzano’ e l’edificio che ospita ‘Ferrari’ e ‘Galilei’

ModenaToday è in caricamento