rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Attualità

Morto a 83 anni il professor Gladio Gemma, intellettuale e costituzionalista

Ha segnato un'epoca per la Facoltà di Giurisprudenza di Modena e animato la vita cittadina con diverse iniziative culturali

La Cgil di Modena esprime profondo cordoglio per la scomparsa due giorni fa del professore

Si è spento nelle scorse ore Gladio Gemma, già ordinario di Diritto Costituzionale al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia e fifgura di rilievo nella realtà culturale modenese. Aveva 83 anni ed era ancora in attività, fra conferenze ed eventi pubblici.

Il professor Gemma, per 40 anni docente presso Unimore, pochi anni prima del pensionamento, fondò nel 2007 insieme ad altri intellettuali modenesi, alla Cgil e a Legacoop Modena il Circolo Culturale Nuovo Formiggini.

Ne ha ricoperto in tutti questi anni la carica di presidente e di animatore fondamentale dell’attività del Nuovo Formiggini, una associazione laica, autonoma da qualunque gruppo o partito politico, che riconosce come  propri riferimenti i valori dell'antifascismo, della Resistenza e della Costituzione della Repubblica. Richiamandosi ai valori del "Circolo Angelo Fortunato  Formiggini” (l'editore modenese suicidatosi nel 1939 in seguito alle leggi razziali), attivo dal 1955 ai tardi anni Settanta, a cui la nuova associazione si era idealmente ricollegata.

La Cgil - che è stata dunque parte attiva del progetto del Nuovo Formiggini - esprime cordoglio per la morte del professore: "Ricordiamo il professor Gemma come una persona colta, gentile e sensibile e facciamo le più sentite condoglianze ai familiari".

I funerali si terranno venerdì mattina 10 dicembre alle ore 11 presso la chiesa della Madonna Pellegrina a Modena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 83 anni il professor Gladio Gemma, intellettuale e costituzionalista

ModenaToday è in caricamento