rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Morta a 21 anni mentre consegnava pizze, raccolta fondi dei compagni di università

Crowdfunding degli studenti di Giurisprudenza per ricordare l'amica deceduta in un incidente stradale nel reggiano, dove risiedeva

Domenica scorsa, intorno alle 20, ha perso la vita Elena Russo, 21enne di Reggio Emilia. La ragazza è stata vittima di un fatale incidente mentre si trovava a bordo della Fiat Punto della pizzeria d'asporto per la quale lavorava: dopo aver perso il controllo del mezzo, si è capottata, riportando un grave trauma cranico e morendo di fatto sul colpo. E' accaduto nelle campagne reggiane, nei pressi di San Bartolomeo, mentre la giovane stava effettuando una consegna a domicilio.

Un lavoro serale che Elena portava avanti con lo scopo di pagarsi gli studi: era infatti iscritta al corso di Giurisprudenza Unimore e frequentava regolarmente il Dipartimento in centro a Modena. In queste ore, in occasione del funerale xhe si svolge oggi, alcuni colleghi di corso della 21enne hanno voluto organizzare una raccolta fondi online, sulla piattaforma GoFundMe.

“Elena - scrive l’organizzatore della campagna, Alex Falcone - era anche studentessa del dipartimento di giurisprudenza a Modena, e noi in qualità di colleghi di corso, vorremmo dedicarle un momento commemorativo nel dipartimento stesso. La raccolta fondi - si legge - serve per comprare una corona di fiori in suo ricordo, da mostrare, durante il giorno commemorativo (9 Febbraio) e delle candele, il resto dei fondi raccolti verrà destinato alla famiglia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta a 21 anni mentre consegnava pizze, raccolta fondi dei compagni di università

ModenaToday è in caricamento