rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Attualità

Smog, la Regione chiede ai Comuni più controlli per far rispettare il Piano Aria

La vicepresidente Priolo ha incontrato oggi i rappresentanti dei 207 Comuni emiliano-romagnoli coinvolti nel Pair 2030: “La battaglia va fatta insieme”

Al lavoro insieme, Regione e Comuni, contro l’inquinamento atmosferico sulle misure aggiuntive previste dal Pair 2030, in caso di sforamenti superiori ai 25 del valore limite giornaliero di pm10, che troveranno applicazione da ottobre.

Da marzo ci sarà maggiore attenzione da parte dei Comuni ai controlli da effettuare per il rispetto delle azioni previste dal Piano. È quanto emerso oggi durante l’incontro tra Irene Priolo, vicepresidente della Regione con delega all’Ambiente, e i 207 Comuni coinvolti nel Pair (Piano aria integrato regionale) 2030.

Un tema di stretta attualità, alla luce dei lavori di inquinamento che si sono toccati in questi giorni nel bacino padano e delle misure approvate anche a livello nazionale. Quello delle sanzioni per il mancato rispetto del piano è sempre stato un tallone d'Achille in questi anni: poche le multe per i veicoli più vecchi sorpresi a circolare in violazione dei divieti, per non parlare poi della verifica della temperatura negli ambienti domestici: un aspetto che inevitabilmente risulta di difficile attuazione.

“La qualità dell’aria è un problema serio che riguarda la salute dei nostri cittadini: dati alla mano, bisogna agire insieme - ha commentato Priolo, che ha sollecitato tutti i Comuni ad adempiere alle ordinanze previste dal nuovo Piano aria- Occorre lavorare in modo sinergico, a tutti i livelli istituzionali, su tutti i fronti: riscaldamento domestico, traffico, agricoltura, industria. E coinvolgere i cittadini a fare insieme questa battaglia che non si vince da soli. Nel frattempo vedrò a stretto giro il ministro Pichetto Fratin, per sottoporgli la situazione e chiedere ulteriori risorse per alimentare nuovi bandi a favore di cittadini e imprese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog, la Regione chiede ai Comuni più controlli per far rispettare il Piano Aria

ModenaToday è in caricamento