Carabinieri, il generale Angrisani in visita a Modena consegna gli encomi ai militari

Ieri mattina  il nuovo comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna, Generale di Brigata Davide Angrisani, è stato in visita a Modena. L’alto ufficiale, accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Marco Pucciatti, è arrivato al comando dei Carabinieri modenesi alle 9.45 incontrando nel cortile interno della storica caserma “Emanuele Messineo” di Viale Tassoni e nel rigoroso rispetto delle prescrizioni emanate per contenere la diffusione del Coronavirus, tutti gli ufficiali dell’Arma, una rappresentanza di Comandanti di Stazione, di brigadieri e carabinieri, della provincia. 

Il Generale Angrisani, nella circostanza, apprezzando l’elevato impegno profuso da tutti i militari in periodo di emergenza sanitaria e nel ricordare che il carabiniere deve stare sempre vicino alla gente, ha concesso encomi al comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Sassuolo, S.Ten. Vito Agliano, al Maresciallo Capo Liberale Albano, al Brig. Capo Manolo Colombi e agli appuntati scelti Angelo Conteduca e Antonio Infante, tutti addetti al Nucleo Operativo e Radiomobile, per "l’elevata professionalità, lo spirito di sacrificio e non comuni doti investigative, qualità che hanno consentito di disarticolare un sodalizio criminale dedito alla commissione di rapine in danno di esercizi commerciali ed abitazioni attività che si concludeva, nell’ottobre scorso, con l’arresto di quattro persone originarie della Campania, pendolari delle rapine". E’ la prima ricompensa che il nuovo Comandante della Legione concede a militari emiliani.  

Nella prosecuzione della visita, ha incontrato e salutato il Prefetto di Modena Dott. Pierluigi Faloni, il Questore Dott. Maurizio Agricola, il Comandante dell’Accademia Militare di Modena, Generale di Brigata Rodolfo Sganga, il Presidente della Provincia Gian Domenico Tomei e il Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli.

Il Generale di Brigata Davide Angrisani, il 12 giugno ha assunto il Comando della Legione Carabinieri Emilia Romagna in sostituzione del Generale di Divisione Claudio Domizi trasferito al comando della Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma; è stato più volte Capo Ufficio allo Stato Maggiore del Comando Generale dell’Arma, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Cagliari e dal 2004 al 2007 ha ricoperto l’incarico di Addetto Militare presso la Rappresentanza Diplomatica Italiana a Tunisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Chiama i vigili per spostare un auto in sosta davanti al cancello, ma il cartello era clonato

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Coronavirus, risalgono i numeri in regione. A Modena quasi 500 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento