rotate-mobile
Cronaca Cittanova

Cani sequestrati, giunte migliaia di richieste di adozione da tutta Italia

Sono giunte oltre 4400 dichiarazioni di disponibilità, 1200 email e 350 telefonate. Il Comune ringrazia e invita a non dimenticare che altri animali vivono nei canili

Già nella giornata di ieri il Comune di Modena aveva decretato il rituale "stop alle telefonate", ma questo non è bastato a contenere l'ondata di solidarietà per l'adozione dei cani sequestrati a inizio mese. In poche ore, migliaia di persone si sono dichiarate intenzionate ad adottare uno dei 356 esemplari tratti in salvo dalla Polizia Municipale a Cittanova. Tra loro non solo tanti residenti in città, ma molte persone che abitano fuori regione. Anche Alessandra e Rosita Celentano hanno telefonato all'Urp di Piazza Grande desiderose di adottare due cani che andrebbero a vivere nella loro casa di Roma.

INTERNET - Nel pomeriggio di ieri, dopo che i telefoni dell'Ufficio diritti degli animali del Comune di Modena sono stati presi d'assalto dalle telefonate dei tanti che desideravano accogliere i cani, l'Amministrazione modenese ha predisposto sul proprio sito internet un modulo on-line per raccogliere le disponibilità, in attesa che il procedimento giudiziario si concluda. Dalle 15.30 di ieri alle 13 di oggi sono arrivate 4mila 441 richieste tramite la compilazione della form. Altre mille 187 dello stesso tenore sono giunte via email all'indirizzo dell'Urp, oltre a 350 chiamate telefoniche.

ADOZIONI - Nel ringraziare tutti coloro che hanno dimostrato un'immediata e generosa disponibilità, l'Amministrazione comunale modenese fa sapere che oggi sarà chiusa la form on line, ma invita coloro che non hanno potuto inviare la loro dichiarazione e quelli che, pur avendolo fatto, non potranno adottare uno dei 356 cani, a recarsi nei canili presenti in ogni Comune, perché tanti sono gli animali, non solo cuccioli e non solo di razza, che hanno ugualmente bisogno di una casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani sequestrati, giunte migliaia di richieste di adozione da tutta Italia

ModenaToday è in caricamento