Retata notturna all'RNord, arrestati due spacciatori. Vivevano lungo le scale antincendio

Dopo una violenta colluttazione, fermati due uomini, un nigeriano e un ghanese, trovati in possesso di 20 grammi di shaboo

Da giorni la Polizia municipale di Modena teneva d’occhio l’andirivieni sospetto che si svolgeva nella galleria del complesso R-Nord, soprattutto nelle ore notturne. La stessa scena si è ripetuta anche la scorsa notte, tra martedì 2 e mercoledì 3 ottobre, ma questa volta è scattato un controllo mirato nel complesso da parte degli uomini in borghese del Nucleo problematiche del territorio e degli operatori del Quartiere 2, che si è concentrato in particolare nella palazzina di via Canaletto 21.

Gli agenti della municipale sono intervenuti bloccando due stranieri che si erano rifugiati nella scala antincendio del palazzo. Il fermo è stato tutt'altro che agevole in quanto i due hanno opposto una strenua resistenza tentando di sfuggire al controllo e solo dopo lunghi minuti di colluttazione, sono stati ammanettati.

Da un successivo controllo è emerso anche il motivo del tentativo di fuga: uno dei due era infatti in possesso di 20 grammi di shaboo. I due uomini sono stati quindi portati al Comando di via Galilei dove sono stati identificati e successivamente denunciati per resistenza e per possesso di stupefacenti. Si tratta di K. J. ghanese di 27anni e K. O. nigeriano di 32 anni; entrambi noti alle forze dell'ordine in quanto già censurati per reati inerenti gli stupefacenti; sul nigeriano pendeva già una misura restrittiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel complesso R-Nord gli operatori hanno inoltre sgomberato alcuni locali pertinenti alla scala antincendio, da materassi, coperte, indumenti e altri oggetti, che i due avevano accumulato utilizzandoli per allestire il loro covo, in particolare nel cavedio della scala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

Torna su
ModenaToday è in caricamento