Esaurito il bonus annuale per le polveri sottili, si fermano ancora gli Euro 4

A Carpi fermi da domani gli Euro 4 diesel, stop anche nel weekend per i veicoli più inquinanti. Se la situazione non migliorerà anche altre città saranno costrette a seguire questa strada. In due mesi è già stata superata la soglia annuale di sforamenti previsti

(foto @guapie)

L'aria non migliora e l'Emilia-Romagna ha raggiunto già prima della fine di febbraio il tetto degli sforamenti previsti per il 2017 sulle polveri sottili: da domani, presumbilmente, si andrà oltre. Ieri è scattato infatti il giorno fuori legge numero 35 alla centralina di viale Timavo, a Reggio Emilia, che ha fatto registrare una media giornaliera di 67 microgrammi per metro cubo di Pm10. Peggio è andata fuori dalle città, a Castellarano (sempre Reggio) con 71 microgrammi e soprattutto a Mirandola (Modena) con 78 microgrammi. Male sul particolato anche a Ferrara, dove si è registrata una media massima di 74 microgrammi. 

Ma altre zone dell'Emilia-Romagna si stanno avvicinando a grandi passi: la stazione di via Giardini a Modena ha raggiunto ieri i 33 sforamenti, Fiorano (sempre nel modenese) ne ha 31, Piacenza città, Modena Parco Ferrari e Rimini via Flaminia 28, Colorno (Parma) 27, Ravenna città 26. Tra le centraline bolognesi quella con piu' giorni di sforamenti quest'anno è quella di Porta San Felice con 23 giorni.

L’amministrazione comunale di Carpi informa che a causa del superamento dei limiti di legge delle polveri sottili (PM10) per 4 giorni consecutivi (50 microgrammi per metro cubo) da domani, 24 febbraio, verranno inaspriti i provvedimenti contenuti nel Piano Aria Regionale. 

In particolare nell’area indicata è previsto: il divieto di circolazione, oltre che per i veicoli già elencati dall’ordinanza, anche per i mezzi diesel Euro 4; il divieto su tutto il territorio comunale delle operazioni di bruciatura all’aperto dei materiali vegetali di origine agricola; un potenziamento dei controlli sui veicoli circolanti. Le limitazioni previste dal lunedì al venerdì dall’ordinanza comunale del 27 settembre scorso, inoltre, si applicano ora tutti i giorni della settimana, festivi compresi. Questi provvedimenti aggiuntivi rispetto alla manovra ordinaria saranno revocati automaticamente a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il parametro delle PM10 rientrerà nei limiti giornalieri fissati dalla legge.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

  • Rubati i dati di 3 milioni di clienti Unicredit, preoccupazione anche Modena

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

Torna su
ModenaToday è in caricamento