rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Sacca / Viale Alessandro La Marmora

Chiude il Cie di Modena: struttura soppressa dal Ministero dell'Interno

La decisione è stata presa dal Ministero dell'Interno di concerto con il Ministero delle Finanze: la struttura chiude dopo 11 anni di attività, attività interrotta la scorsa estate in seguito a una chiusura per ristrutturazione mai avviata

"Con decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, in data 23 dicembre 2013 è stata disposta, con decorrenza immediata, la soppressione del “Centro per l’Identificazione e l’Espulsione” di Modena". Con queste parole, diramate pubblicamente tramite un comunicato stampa nella giornata di sabato 28 dicembre, la Prefettura di Modena ha disposto la chiusura definitiva del centro di via Alessandro Lamarmora.

Il centro aveva iniziato la sua attività nel novembre del 2002 con una capienza complessiva massima di sessanta posti e ha funzionato ininterrottamente per oltre dieci anni, fino a quando, nell’agosto scorso, è stata disposta la temporanea sospensione della sua attività per consentire non rinviabili lavori di ristrutturazione e di adeguamento, necessari anche a seguito dei ripetuti danneggiamenti provocati dai trattenutiristrutturazione poi mai avviata. A seguito di tale decisione ministeriale, la Prefettura ha avviato le procedure per la disdetta del contratto di locazione dell’immobile e dei contratti di manutenzione per la gestione degli impianti del Centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude il Cie di Modena: struttura soppressa dal Ministero dell'Interno

ModenaToday è in caricamento