menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Favia e Andrea Defranceschi, il gruppo consigliare M5s in Regione

Giovanni Favia e Andrea Defranceschi, il gruppo consigliare M5s in Regione

Autostrada Cispadana, sotto inchiesta il responsabile dell'iter autorizzativo

Ai lavori della nuova autostrada dovrebbe partecipare la Ccc, consorzio che, stando a un'inchiesta del 2007, sarebbe stata favorita in un appalto dallo stesso dirigente oggi responsabile della realizzazione dell'infrastruttura. Lo ha riferito il gruppo consigliare in Regione del Movimento 5 Stelle

Un dirigente regionale dell'Emilia Romagna è responsabile dell'iter autorizzativo per la Cispadana, nuova autostrada della bassa che coinvolge nei lavori il Consorzio Cooperative Costruzioni (Ccc). Questo consorzio, stando all'inchiesta aperta nel 2007 dal Pm Rossella Poggioli, nel 2007 sarebbe stato favorito dallo stesso dirigente (all'epoca al Comune di Bologna) nell'appalto Global Service dall'importo di 62 milioni di euro mediante la concessione di proroghe sulle scadenze del bando per la presentazione di documenti e l'esecuzione di sopralluoghi. Lo ha reso noto il gruppo consiliare in Regione del Movimento 5 Stelle Emilia Romagna formato da Andrea Defranceschi e Giovanni Favia.

Secondo i grillini, per una mera questione di opportunità, sarebbe d'uopo affidare la gestione amministrativa "dell'affaire Cispadana" a un'altra persona, in attesa della chiusura delle indagini. "Ricordiamo - ha spiegato il Movimento 5 Stelle - che il volume di affari per la realizzazione della 'cancrostrada' Cispadana, contro la quale ci battiamo dal nostro ingresso in regione, sarà minimo di un miliardo e 150 milioni di euro. Per questo abbiamo presentato un'interrogazione alla Giunta nella quale chiediamo la sostituzione del responsabile, in via cautelativa". Scontato ma più che motivato l'interrogativo dei grillini: "In regione non vi erano competenze interne (3mila funzionari) a cui affidare l'iter delle realizzazioni autostradali? Perchè hanno portato in Viale Aldo Moro il funzionario comunale responsabile del Global Service con cui Ccc ha vinto la gara da oltre 60 mln di Euro, ad occuparsi di affari legati proprio a consorziati Ccc, importante soggetto finanziatore del Pd?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento