rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Indagine qualità della vita: Modena va a passo di gambero

Secondo il quotidiano economico ItaliaOggi, la provincia di Modena soffre per criminalità, servizi scolastici e disagio sociale: caduta dal 14esimo al 24esimo posto in graduatoria

Il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto? Se Modena rimane sì nelle 45 province italiane in cui si vive in modo buono o accettabile, è difficile ignorare l'arretramento di dieci posizioni, dalla 14esimo alla 24esima piazza a livello nazionale. Questo il ritratto delineato dal quotidiano economico ItaliaOggi e dall'Università "La Sapienza" di Roma.

GIUDIZI - Disponibili quattro giudizi: B come buono, A come accettabile, S come scarso, I come insufficiente. Nonostante la crisi economica e la disoccupazione, Modena raccoglie una "A" in "Affari e lavoro"; nonostante l'inquinamento e l'aria di fatto irrespirabile, i mudnès ottengono un'altra "A" nel settore "Ambiente". Le note dolenti giungono quando si parla di sicurezza: "S" per la "Criminalità" (risultato dovuto al numero ragguardevole di violenze sessuali e di reati connessi al mondo della droga), "I" per il "Disagio sociale" dettato soprattutto dall'alta percentuale di disoccupazione giovanile e del tasso di incidenza di infortuni sul lavoro. Stabile la "Popolazione" su "A" con dati (densità demografica, immigrazione e composizione nuclei famigliari) sostanzialmente identici a quelli dell'anno scorso. Servizi: Modena patisce un pesante tracollo sotto l'aspetto scolastico (grave la "I" assegnata da ItaliaOggi), mentre primeggia per quelli finanziari ("A" la valutazione espressa). Nonostante tutto, la provincia pare divertirsi raccogliendo una soddisfacente "A" per il tempo libero e, soprattutto, con il tenore di vita (Addirittura la "B"): in quest'ultimo campo, il quotidiano economico pare proprio dare i numeri affibbiando alla nostra provincia dati propri del Liecthenstein. Secondo ItaliaOggi, ogni modenese spenderebbe mediamente più di 1.200 euro al mese e in banca custodirebbe nel proprio conto corrente almeno 17mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine qualità della vita: Modena va a passo di gambero

ModenaToday è in caricamento