rotate-mobile
Cronaca

Strage di Bruxelles, tante commemorazioni nei comuni modenesi

Sotto la Ghirlandina il momento di raccoglimento voluto dal Comune di Modena per dimostrare vicinanza alle vittime e agli abitanti di Bruxelles. Manifestazioni analoghe in tutti i principali comuni della provincia

“Un’Europa unita e forte contro il terrorismo per la libertà, la convivenza e la pace”. E’ il tema del presidio in memoria delle vittime innocenti degli attentati di Bruxelles convocato per questa sera (mercoledì 23 marzo) alle 19 in piazza della Torre a Modena, di fronte al Sacrario della Ghirlandina. Sono previsti gli interventi dei sindaci di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, e di Formigine, Maria Costi. Sono invitati tutti i cittadini. In segno di solidarietà e cordoglio alle vittime ed alle loro famiglie, le bandiere del Comune di Formigine sono a mezz’asta.

Anche la Giunta del Comune di Sassuolo esprime una ferma condanna per gli attentati terroristici avvenuti ieri a Bruxelles, unitamente al cordoglio ed alla vicinanza ai familiari delle tante vittime. “A nome dell’intera Amministrazione Comunale e della città di Sassuolo – afferma il Sindaco Claudio Pistoni – vogliamo condannare fermamente questa politica del terrore che miete tante vittime innocenti, colpevoli solamente di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato: è quanto di più vigliacco possa succedere. Siamo vicini ai familiari delle tante, troppe vittime degli attentati di Bruxelles, che si uniscono in un unico filo conduttore a quelli di Parigi del Novembre scorso, ai familiari dei tanti feriti e a tutta l’Europa, duramente colpita nel cuore del suo centro politico ed amministrativo. In  segno di solidarietà e cordoglio alle vittime ed alle loro famiglie, le bandiere del Comune di Sassuolo saranno listate a lutto, la città di Sassuolo – conclude il Sindaco – parteciperà, inoltre, col proprio Gonfalone, questa sera alle 19, al momento di raccoglimento organizzato a livello provinciale in piazza Torre a Modena: invitiamo tutti i sassolesi che ne abbiano la possibilità ad unirsi a noi per un momento istituzionale di raccoglimento e di ferma condanna alla politica del terrore”.

Il Comune di Carpi ha deciso di convocare un presidio davanti al Municipio, sempre alle ore 19 di oggi, poco prima della seduta del Consiglio comunale fissata per le ore 20.

Per domani, giovedì 24 marzo alle ore 19, il Comune di Mirandola e il Comitato permanente per la pace organizzano in piazza Costituente una veglia di commemorazione delle vittime e di solidarietà ai loro familiari. I cittadini sono invitati a partecipare e a portare un simbolo di pace da deporre davanti all’ex sede municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strage di Bruxelles, tante commemorazioni nei comuni modenesi

ModenaToday è in caricamento