rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Non si esce (a maggior ragione) per fumare uno spinello: tre giovani nei guai

Due ragazze di Camposanto e uno di Fiorano Modenese sono stati denunciati secondo quanto disposto dall'Art 650 c.p. per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità

Si erano perse in chiacchiere le due ragazze denunciate nel primo pomeriggio di ieri dai Carabinieri della Stazione di Camposanto con l'accusa di inosservanza dei provvedimenti dell'autorità.

I militari hanno notato le giovani, due cittadine rumene in Italia senza fissa dimora di 24 e 34 anni, durante un servizio perlustrativo finalizzato al controllo del rispetto delle misure adottate per l'emergenza coronavirus. Senza alcuna necessità, le giovani si erano intrattenute a lungo, noncuranti delle più recenti disposizioni: per questo motivo è scattata la denuncia ex art 650 c.p. 

Lo stesso destino ha avuto un 30enne di Fiorano Modenese, che nella tarda serata di ieri si aggirava per il centro del paese senza un'apparente ragione. Denuncia che si aggiunge alla segnalazione alla Prefettura per possesso di sostanze stupefacenti, poichè lo stesso durante la perquisizione per cui era inizialmente stato fermato dai Carabinieri della Stazione di Fiorano, era stato trovato in possesso di 10g di marjiuana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si esce (a maggior ragione) per fumare uno spinello: tre giovani nei guai

ModenaToday è in caricamento