rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Via Canaletto

Esondazione del Secchia, chiusa nella notte la falla a San Matteo

I lavori Aipo proseguono per consolidare la barriera rendendola ancora più impermeabile. Cala il livello dell'acqua a Bomporto e Bastiglia, mentre il comune di San Felice ordina l'evacuazione di diverse vie

Dalla falla sull’argine del Secchia esce ormai pochissima acqua, quella in pratica che filtra dalla barriera in pietrame completata nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 gennaio. I lavori Aipo proseguono per consolidare la barriera rendendola ancora più impermeabile. Nel corso della notte, il livello dell'acqua ha iniziato a calare sensibilmente nelle zone di Bomporto e Bastiglia mentre il comune di San Felice ha ordinato la scorsa notte l'evacuazione delle vie Canina, Vallicella e Bosco a cui si sono aggiunte via Lavacchi, Perossaro e dell'Olmone. Come indicato dalla Protezione CIvile, la zona viene considerata ad alto rischio inondazione: l'esortazione rivolta alla cittadinanza è stata quella di cercare al più presto una sistemazione autonoma presso parenti o amici o, altrimenti, di recarsi presso il punto di raccolta allestito nei container dell'ex-scuola media di via Ascari con documenti di identità, cartelle sanitarie, vestiti di ricambio, giacche impermeabili, telefoni cellulari, caricabatterie e medicinali. Questi i recapiti del Comune di San Felice: 0535 86311 e 0535 86341.

Alluvione Modena, le immagini aree di Roberto Ferrari

?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esondazione del Secchia, chiusa nella notte la falla a San Matteo

ModenaToday è in caricamento