Fine del periodo di prova, da martedì arrivano le multe della nuova ZTL

Le infrazioni per accesso non autorizzato o al di fuori delle fasce orarie previste per alcune categorie e per transito nelle corsie riservate daranno luogo a sanzioni

Da martedì 15 novembre entra a pieno regime, con anche l’emissione delle sanzioni, il nuovo sistema di telecamere che, oltre agli ingressi in Ztl, rileva anche le uscite dall’area a traffico limitato del centro storico e il transito nelle corsie riservate di Corso Duomo e via Emilia centro, nel tratto tra vicolo Squallore e via Torre.

Terminata la fase di pre-esercizio, durante la quale chi ha commesso infrazioni rilevate dall’occhio elettronico non è stato sanzionato ma può aver ricevuto una lettera di avviso, a partire dal 15 novembre, infatti, ogni eventuale circolazione nell’area Ztl senza autorizzazione o al di fuori delle fasce orarie previste (per alcune categorie) o transitando nelle corsie riservate darà luogo a sanzione come previsto dal Codice della strada.

Dal mese di prova arriva un dato positivo. Sono infatti più che dimezzate le infrazioni per accesso nell’area Ztl o transito nelle corsie riservate di corso Duomo o via Emilia centro dall’entrata in funzione delle nuove telecamere a oggi. Dalle 832 infrazioni registrate nella giornata di lunedì 17 ottobre (253 accessi senza permesso e 579 transiti nelle corsie riservate), per esempio, la media giornaliera di infrazioni tra fine ottobre e i primi di novembre è di circa 360.

Contestualmente all’attivazione delle nuove telecamere è stata ampliata la Ztl con l’inclusione nell’area a traffico limitato di via Tre Febbraio, piazza Roma e corso Accademia e il conseguente spostamento dei varchi agli incroci corso Cavour/via Tre Febbraio e corso Canalgrande/corso Accademia. È inoltre stato posizionato un varco in uscita in via Mascherella.

Il nuovo perimetro della Ztl è costituito dalle seguenti strade o piazze (che lo delimitano ma non ne fanno parte): viale Martiri della Libertà, viale Rimembranze, piazzale Risorgimento Italiano, viale Vittorio Veneto, largo Sant’Agostino (tratto compreso tra Largo Moro e l’accesso al parcheggio), via Berengario, viale Fontanelli (tratto compreso tra via Berengario e corso Cavour), corso Cavour (tratto compreso tra viale Fontanelli e viale Vittorio Emanuele, piazzale D’Aleo e Basile, corso Cavour (tratto compreso tra viale Vittorio Emanuele e corso Canalgrande), corso Canalgrande (tratto compreso tra corso Cavour e via San Giovanni del Cantone), via San Giovanni del Cantone, viale Caduti in Guerra (tratto compreso tra via San Giovanni del Cantone e via Emilia Centro), largo Garibaldi.

Altre telecamere del nuovo sistema sono state posizionate a tutela del sito Unesco in via Emilia centro, nel tratto compreso tra vicolo Squallore e via Torre, e in corso Duomo, dove il divieto di transito riguarda già da diversi anni tutti i veicoli a motore (pur autorizzati all’accesso in Ztl) compresi ciclomotori e motocicli. Si tratta infatti di corsie riservate esclusivamente a mezzi pubblici, taxi, disabili, mezzi di soccorso, veicoli di vigilanza privata (dalle 21 alle 6) e ad altri soggetti specificamente autorizzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme all’attivazione delle nuove telecamere, da sabato 15 ottobre è entrata anche in funzione una nuova viabilità che interessa alcune strade del centro storico all’interno della Ztl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento