rotate-mobile
Cronaca

Frane, si lavora per mettere in sicurezza le strade a Montese e Prignano

Dopo la frana sulla strada provinciale 23 è stata completata la messa in sicurezza, versante stabile a Prignano. Lungo la sp 27 di Montese, invece, la strada chiuderà per tutta la prossima notte

A Prignano si concludono nella serata di lunedì 9 marzo i lavori di pulizia e messa in sicurezza della strada provinciale 23, all'altezza del bivio di Morano. Gli operatori del servizio provinciale Viabilità stanno completando i lavori di messa in sicurezza e regimazione per ridurre gli accumuli di acqua all'interno del versante ora di nuovo stabile. 

La carreggiata, nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 marzo, era stata invasa da fango e detriti scesi dal versante franato a causa del maltempo. Dopo i primi interventi urgenti della Provincia la strada è stata riaperta alla circolazione dal pomeriggio di sabato 7 marzo e tuttora si circola regolarmente.

A Montese partono nella serata di lunedì 9 marzo i lavori di ampliamento della carreggiata sulla strada provinciale 27 danneggiata da una frana nel tratto in prossimità della località Il Moro.  Per consentire i lavori, la strada resta chiusa al traffico dalle ore 21 di lunedì 9 marzo alle ore 6 di martedì 10 marzo nel tratto compreso tra l'intersezione con la provinciale 4 Fondovalle Panaro e al Ponte della Docciola e l'incrocio con via Panoramica bassa a Montese. La chiusura potrebbe proseguire anche nelle prossime due notti a seconda dell'andamento dei lavori e delle condizioni meteo. Nel tratto in questione prosegue il divieto di transito ai mezzi pesanti anche di giorno per motivi di sicurezza.

La frana si sta ancora muovendo lentamente e nella mattina di lunedì 9 marzo è in corso un nuovo sopralluogo dei tecnici del servizio provinciale Viabilità che mantengono sul posto un presidio costante anche di notte con la collaborazione della Protezione civile. La frana ha travolto la struttura di contenimento, realizzata negli anni 70 a valle dell'arteria, a difesa di un versante particolarmente instabile.

Un primo intervento della Provincia, grazie al quale l'arteria continua a essere transitabile, è stato eseguito in gennaio, mentre per quanto riguarda un intervento strutturale per risolvere il problema, è già pronto un progetto con un costo complessivo di 250 mila euro che sarà realizzato non appena le condizioni meteo saranno favorevoli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frane, si lavora per mettere in sicurezza le strade a Montese e Prignano

ModenaToday è in caricamento