rotate-mobile
Cronaca San Damaso / Via San Damaso

Improvvisa moria di pesci, si indaga lungo il Panaro

Un'insolita moria di pesci, tra cui anche siluri di medie dimensioni, ha riguardato il tratto del Panaro in corrispondenza di San Donnino. Sul posto la Polizia Provinciale

Una moria di pesci nel fiume Panaro a S.Donnino di Modena, all'altezza dei laghetti Vivinatura, è stata scoperta lunedì 20 luglio dagli agenti della Polizia provinciale sulla base di una segnalazione di un residente della zona. La moria ha coinvolto circa una quarantina di pesci, anche diversi siluri di medie dimensioni.

Sono in corso ulteriori verifiche nel tratto di fiume interessato, anche se non sono stati rintracciati finora segni evidenti. Tra le cause possibili potrebbe esserci anche il gran caldo, che riscalda e riduce i livelli dell'acqua nel fiume, rendendo impossibile la vita per molti pesci. Ma soltanto accertamenti più approfonditi potranno chiarire se si è trattato di un fenomeno naturale o di un danno ambientale causato dall'uomo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Improvvisa moria di pesci, si indaga lungo il Panaro

ModenaToday è in caricamento