menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziano morto in casa a Zocca, sospette esalazioni di monossido

La scoperta drammatica è stata fatta da una vicina di casa. Sul posto i Carabinieri

Questo pomeriggio i carabinieri della stazione di Zocca sono intervenuti in un appartamento del paese, dove è stato constatato il decesso di un umomo di 71 anni, che viveva solo. A scoprire il decesso è stata la vicina di casa. La causa della morte potrebbe essere riconducibile ad esalazioni di monossido di carbonio, ma sono in corso accertamentiper ricostruire l'accaduto. La salma è stata trasferita a Modena presso la Medicina Legale a disposizione dell’ Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento