Bassa modenese, da inzio anno 31 multe per abbandono di rifiuti

Di queste 19 sono state elevate grazie alle fototrappole, mentre le restanti 12 da accertamenti svolti dalla Municipale dell'Area Nord

Dall'inizio dell'anno 2019 la Polizia Municipale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord ha intensificato i controlli contro l'abbandono di rifiuti, anche mediante l'utilizzo di telecamere digitali denominate "fototrappole". I controlli con queste apparecchiature elettroniche sono stati effettuati dagli agenti di Polizia Municipale in alcune zone strategiche dei Comuni dell'Area Nord. Grazie alle immagini fornite dalle fotocamere digitali è stato possibile riconoscere la fisionomia delle persone che hanno abbandonato i rifiuti ed individuare le targhe ed i veicoli utilizzati.

Ad oggi la Polizia Municipale ha emesso 19 sanzioni grazie all'utilizzo delle "fototrappole", a cui se ne aggiungono altre 12 comminate a seguito di accertamenti amministrativi per un totale di 4.400 euro. Nove sanzioni sono state effettuate nel Comune di San Prospero, sei nel Comune di San Felice, due a Camposanto, sei a San Possidonio, due a Concordia, due a Medolla e quattro nel Comune di Mirandola.

Le violazioni accertate riguardavano principalmente l'abbandono a terra dell'immondizia di fianco ai bidoni o l'inserimento di materiale non congruo al loro interno, ma in alcuni casi sono stati abbandonati anche rifiuti ingombranti e speciali come divani, sedie, scarti di lavorazioni edili e parti di veicoli demoliti. Le sanzioni amministrative ammontano mediamente a 104 euro per l'abbandono di rifiuti urbani, mentre l'abbandono di rifiuti ingombranti o speciali viene sanzionato con 300 euro ed in alcuni casi con 600 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le telecamere digitali rappresentano uno strumento importante per vigilare meglio il territorio, al fine di reprimere l'abbandono incontrollato di rifiuti. Importante anche il contributo offerto quotidianamente dalle Guardie Ecologiche su tutto il territorio dell'Unione, sia mediante attività di controllo, sia per le sanzioni amministrative, ma anche per l'importante attività d'informazione ai cittadini in merito allo smaltimento dei rifiuti ed alla raccolta differenziata. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 4 luoghi in Appennino Modenese che non puoi non vedere

  • Via Emilia, giovane accoltellato in pieno centro storico

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Ritrova una busta con 1.150 euro e la consegna ai vigili, era l'incasso di un commerciante

  • Tragedia accanto allo scalo merci, muore schiacciato dalla propria auto

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

Torna su
ModenaToday è in caricamento