rotate-mobile
Cronaca Vignola / Via Resistenza, 170

Mazza e piccone per sradicare il bancomat, quarto colpo alla Banca Sella

Anche in questo caso l'assalto è fallito grazie al sistema di allarme e al pronto intervento dei Carabinieri

Se appena ieri avevamo scritto "non c'è due senza tre", riferendoci al tentato furto alla filiale di Banca Sella avvenuto la notte prima a Sassuolo, oggi siamo costretti ad evidenziare come non vi sia tre senza quattro. La scorsa notte, infatti, i malviventi hanno tentato un nuovo colpo ai danni di uno degli sportelli automatici dell'istituto di credito, il quarto in appena tre settimane.

Questa volta nel mirino è finita la filiale di Vignola situata in via Resistenza, nei pressi della stazione. Poco dopo la mezzanotte due persone vestite di scuro e completamente travisate sono entrate nei locali utilizzando mazza e piccone e hanno tentato di forzare la cassa continua. 

Anche in questo caso, come la notte prima a Sassuolo, il sistema anti-intrusione ha funzionato alla perfezione, rilevando l'anomalia e consentendo di allertare direttamente la Centrale Operativa dei Carabinieri. La collaborazione dell’Arma con la Sicurezza dell’Istituto bancario ha consentito alle pattuglie di giungere sul posto in brevissimo tempo, guadagnando minuti preziosi

Anche in questo caso i malviventi si sono dati alla fuga poco prima dell'arrivo delle pattuglie. Altri elementi si aggiungono quindi all'indagine delle forze dell'ordine su questi colpi, dietro i quali potrebbero nascondersi la stessa mano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazza e piccone per sradicare il bancomat, quarto colpo alla Banca Sella

ModenaToday è in caricamento