rotate-mobile
Cronaca Ponte Alto / Strada Ponte Alto

Via Ponte Alto: anziana raggirata da finto impiegato delle Poste

La donna ha aperto la porta di casa all'ideatore della truffa, un giovane che le ha anche mostrato un tesserino identificativo fasullo e le ha riferito che il figlio era in debito con le Poste

Ha mostrato un tesserino identificativo fasullo e ha riferito di dovere riscuotere un debito contratto dal figlio della padrona di casa con le Poste Italiane. Questo il raggiro messo in atto ieri mattina in via Ponte Alto Nord a danno di un'anziana. La donna ha aperto la porta di casa all'ideatore del raggiro e ha pagato in contanti il truffatore (ben 750 euro) che prima di andarsene con il denaro ha lasciato alla sua vittima una busta con la ricevuta. Quando l'anziana l'ha aperta, ha però trovato solo un foglio bianco. Indaga la Polizia di Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ponte Alto: anziana raggirata da finto impiegato delle Poste

ModenaToday è in caricamento