rotate-mobile
Cronaca Fossalta / Via Michele Fusco

Finto avvocato truffa una donna, da casa spariscono i gioielli

Un uomo ha messo a segno un furto in abitazione, forse grazie ad un complice, presentandosi ad una 70enne come un avvocato che chiedeva denaro per la scarcerazione del figlio della vittima

Ieri mattina in città si è registrata una nuova vittima di truffa. Si tratta, come quasi sempre accade, di una donna anziana, residente in via Fusco. Intorno alle ore 11 di mattina è stata raggiunta a casa da un uomo che si è presentato come un avvocato. La richiesta del truffatore fa parte del campionario classico: ha spiegato alla donna che il figlio era stato arrestato dai Carabinieri a seguito di un incidente stradale e che serviva denaro contante come cauzione per poterlo scarcerare e che lui era incaricato di ritirare il denaro.

L'anziana ha acconsentito a farlo entrare in casa, commettendo un'ingenuità fatale. Non è ancora chiaro come, ma il malvivente si è impossessato di alcuni gioielli della donna e se n'è andato senza lasciare alcuna traccia.

La vittima, una volta resasi conto di quanto accaduto, ha avvisato la Polizia, che si è portata sul posto. Sono in conrso le indagini per identificare il truffatore, che potrebbe aver agito anche grazie all'aiuto di un complice fatto entrare di nascosto nell'abitazione della vittima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto avvocato truffa una donna, da casa spariscono i gioielli

ModenaToday è in caricamento