menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambio di gestione dell'Ospedale di Sassuolo, Fratelli d'Italia: "Ottimi standard con la gestione mista pubblico/privato"

I circoli Fratelli d'Italia del Distretto Ceramico esprimono preoccupazione per la notizia del cambio di gestione nell'ospedale di Sassuolo volto a diventare completamente a gestione pubblica

I circoli Fratelli d'Italia del Distretto Ceramico esprimono preoccupazione per la notizia del cambio di gestione nell'ospedale di Sassuolo

"L'esperienza mista pubblico/privato ha da sempre rappresentato per il nostro ospedale livelli qualitativi, organizzativi e gestionali molto alti, -affermano i portavoce- rendendo la struttura un vero e proprio fiore all'occhiello nel panorama sanitario provinciale. Vigileremo, anche tramite il nostro Consigliere Regionale Michele Barcaiuolo, affinché gli standard raggiunti in passato siano mantenuti e ove possibile rinforzati e che non vi siano passi indietro o cedimenti nei livelli di assistenza e cure. Chiediamo inoltre che il passaggio delle quote tra il privato e l'AUSL avvenga nella più completa trasparenza, ad un prezzo riferibile all'attualità del momento e che non vi siano premi o rimborsi a carico della collettività per il privato che intende ritirarsi. L'acquisizione delle quote, inoltre, non divenga pretesto per il ricorso al Meccanismo Europeo di Stabilità (MES), visto che questa è la pericolosa e discutibile direzione assunta all'unanimità dai sindaci della provincia per riorganizzare la sanità modenese."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento