Politica

Corse del Gigetto tagliate, il M5S "convoca" l'assessore

La consigliera regionale Gibertoni torna sui disservizi della linea Modena-Sassuolo e chiede un chiarimento alla Giunta in Commissione

"La Regione dica una volta per tutte quale sarà il futuro di Gigetto. Non è possibile che ciclicamente si continui a mettere in discussione la linea addirittura paventando un dimezzamento delle corse dei treni". A questo punto, "chiediamo che l'assessore Donini venga al più presto in commissione e spiegare nel dettaglio qual è la posizione della Regione, illustrando quanto fatto fino ad oggi e soprattutto quello che si vorrà fare per il potenziamento della linea ferroviaria". 

Così la consigliera regionale M5s Giulia Gibertoni sul futuro della linea ferroviaria Modena-Sassuolo, dopo che il comitato dei pendolari del treno 'Gigetto' ha lanciato l'allarme sul taglio dei viaggi ogni ora (da due a uno) a partire dai prossimi mesi. "A quanto ci sembra di capire è la Regione ad avere l'ultima parola su questa ipotesi e per questo vorremmo che venisse prese una posizione chiara e netta", incalza in una nota Gibertoni. 

Che prosegue: "In questi anni abbiamo assistito a uno stravagante balletto delle posizioni e delle promesse puntualmente smentite dai disservizi e dai disagi denunciati da chi quella linea la utilizza ogni giorno per recarsi a lavoro o per ragioni di studio. Crediamo che il tempo delle incertezze, anche alla luce di questa ennesima preoccupante notizia, debba finire al più presto". Per questo, evidenzia Gibertoni, "convocheremo l'assessore Donini in commissione Trasporti per sapere da lui qual è la verità".

(DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corse del Gigetto tagliate, il M5S "convoca" l'assessore

ModenaToday è in caricamento