rotate-mobile
Politica

Come va l'occupazione a Modena? È impossibile saperlo

I sindacati modenesi denunciano il fatto che il riordino istituzionale delle Province ha cancellato l'Osservatorio Territoriale sul Mercato del Lavoro, uno strumento di analisi che era fondamentale per poter approcciare la crisi con dati certi

A Modena è ormai impossibile avere qualunque informazione sugli andamenti occupazionali. È questa la denuncia che viene da Cgil-Cils-Uil di Modena. Il superamento delle Province, lungi dall'aver risolto i problemi della politica italiana, ha portato infatti una serie di nefasti effetti collaterali. E tra questi la cancellazione di importanti funzioni e servizi. 

I sindacati si riferiscono all'Osservatorio Territoriale sul Mercato del Lavoro e alla Commissione di Concertazione, organismi in cui erano presenti le Organizzazioni Sindacali e di rappresentanza delle imprese, ma anche il mondo della scuola e i Comuni della provincia, sede di confronto tra tutti gli attori del territorio. 

“Come organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori abbiamo la necessità di capire e analizzare ciò che accade all'occupazione sul nostro territorio, ed è necessario che i dati vengano forniti in maniera completa ed imparziale, cosa che può avvenire solo da parte di un soggetto istituzionale – scrivono le sigle sindacali in una nota - In diverse occasioni abbiamo provato a sollecitare la Provincia in questo senso, sia in via informale che formalmente, ma tutto è rimasto fermo”.

Ovviamente le responsabilità di questa situazione non possono essere attribuite se non in minima parte a chi lavora nelle Province: l'estrema limitatezza delle risorse, la tanta confusione che regna, le difficoltà quotidiane da affrontare senza più strumenti, sono il lascito di chi ha voluto questo superamento (e smantellamento) di un Ente che rappresentava un riferimento per il territorio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come va l'occupazione a Modena? È impossibile saperlo

ModenaToday è in caricamento