Modena Volley, sulla panchina arriva Andrea Giani

“Allenare Modena dopo Velasco è un onore, sono pronto per questa nuova, bellissima avventura”

foto Modena Volley

Il tecnico ha firmato con la società del Presidente Catia Pedrini un contratto triennale e verrà presentato ai media la prossima settimana.

Andrea Giani torna a Modena dopo averne fatto la storia in campo da giocatore ed avere allenato la squadra gialloblù nel 2007 e 2008.

Tra i più grandi pallavolisti di tutti i tempi e protagonista della generazione dei fenomeni guidata da Velasco, da giocatore ha vinto 3 campionati mondiali, 2 europei, 2 argenti ed un bronzo olimpici, 2 coppe dei campioni e 5 scudetti. Ha iniziato la carriera da coach a Modena per poi allenare Roma, Verona e, negli ultimi due anni, Milano. Da coach ha vinto uno storico argento agli europei del 2015 alla guida della nazionale slovena ed ha ripetuto lo stesso straordinario risultato nella competizione continentale del 2017 da allenatore della Germania di cui è ancora oggi ct.

Queste le prime parole di Andrea Giani: “Allenare Modena dopo Velasco è un onore. E' stato ed è un grande, un maestro cui io e molti altri dobbiamo tanto. Sono pronto per questa nuova, bellissima avventura in una città come Modena, che rappresenta qualcosa di unico al mondo”

Potrebbe interessarti

  • Le migliori trattorie del centro storico di Modena

  • I 5 parchi naturali più belli della provincia di Modena

  • Dove fare barbeque e pic-nic nei parchi della provincia di Modena

  • Calo di energia durante il giorno ? Dagli USA arriva il Metodo Power Nap

I più letti della settimana

  • Auto finisce fuori strada e prende fuoco, morto il conducente

  • Uccisa con un coltello dal marito, un dramma della malattia in via Alassio

  • Le migliori trattorie del centro storico di Modena

  • Fuori strada con la moto, 29enne muore sulla Canaletto

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Fugge alla Polstrada per chilometri, bloccata in mezzo alla rotatoria di Baggiovara

Torna su
ModenaToday è in caricamento