rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Calcio

Genoa - Modena 4-3 | Canarini fuori dalla Coppa Italia dopo un match imprevedibile

La prima uscita stagionale è una sconfitta per il Modena, che tuttavia regge il confronto con i rossoblu e fa vedere anche cose buone

Alla prima uscita ufficiale della stagione, valida per i 32esimi di Coppa Italia, il Modena impatta a Marassi contro un buon Genoa. I Canarini di Bianco mettono in campo buona volontà e a tratti buone idee, ma devono arrendersi dopo una partita ricca di gol e di ribaltamenti. La qualità dell'avversario prevale e il Modena esce dalla competizione con qualche rimpianto, ma con indicazioni interessanti in vista dell'avvio del campionato.

La cronaca

Pronti via e il match prende subito una piega movimentata: al primo minuto Mateo Retegui risponde presente e sigla la sua prima rete ufficiale con a maglia del Genoa, correggendo in rete da centro area un cross di Frendrup. Doccia fredda per il Modena, che rischia di diventare gelata 10 minuti più tardi, quando Thorsby mette in rete: il norvegese tuttavia era il fuorigiono e il Var annulla il gol.

Superata la paua i canarini trovano coraggio e si affacciano in avanti. Una delle primissime occasioni è già quella giusta: Tremolada inventa un cross in profondità che Jacopo Manconi trasforma in rete di testa, solo davanti al portiere incolpevole. E' il 29' e il Modena ritrova pareggio e coraggio. Passano 10 minuti e un rinvio spregiudicato di Leali permette a Palumbo di recuperare un pallone sulla tre quarti servendo Tremolada in area: il numero 10 la piazza in rete porta i suoi in vantaggio.

La partita è piacevole, i padroni di casa mantengono il controllo del gioco. Al terzo e ultimo dei minuti di recupero della prima frazione arriva il pareggio: cross da punizione dalla tre quarti e Johan Vasquez svetta più alto di tutti colpendo di testa e insaccando alle spalle di Gagno.

L'inizio della ripresa è altrettanto scoppiettante. Il Genoa trova il nuovo vantaggio al 51' con Gudmundsson, che recupera un pallone nel cerchio di centrocampo e porta a spasso tutta la difesa del Modena fino ad entrare in area e segnare con un diagonale rasoterra. Passano altri 5 primi e i rossoblu fanno il quarto, con la doppietta di Retegui che di esterno da centro area supera un'incolpevole Gagno.

Bianco prova a scuotere la squadra con i primi cambi: Falcinelli e Gargiulo per Bonfanti e Palumbo, qualche minuto dopo tocca a Guiebre e Battistella, che rilevano Silvestri e Duca. L'inerzia del match resta però nelle mani dei rossoblu, con il Modena che perde troppi palloni e non riesce ad avere la meglio sul centrocampo genoano.

Al 77' Gargiulo riaccende un lume di speranza ribadendo in rete un tiro di Guiebre: il Modena accorcia le distanze ma si ferma lì. Nonostante i 5' di recupero, il Genoa chiude in vantaggio e porta  acasa la qualificazione.

Tabellino Genoa-Modena 4-3

Genoa: Leali; Vasquez, Vogliacco, Dragusin; Hefti, Thorsby, Badelj (78′ Strootman), Frendrup, Martin; Retegui (78′ Coda), Gudmundsson; A disposizione: Martinez, Bani, Sabelli, Melegoni, Strootman, Jagiello, Aramu, Coda, Puscas; All. Gilardino
Modena: Gagno; Silvestri (66′ Guiebre), Zaro, Pergreffi Cotali; Duca (66′ Battistella), Gerli, Palumbo (58′ Gargiulo); Tremolada (85′ Abiuso); Manconi, Bonfanti (58′ Falcinelli); A disposizione: Seculin, Vandelli, Cauz, Guiebre, Mondele, Gargiulo, Battistella, Giovannini, Abiuso, Falcinelli, Strizzolo. All. Bianco
Reti: 1′ Retegui, 29′ Manconi, 39′ Tremolada, 48′ pt Vasquez, 51′ Gudmundsson, 57′ Retegui, 77′ Gargiulo
Arbitro: Sig. Gianluca Aureliano di Bologna
Ammoniti: Duca, Frendrup, Gargiulo, Gerli, Manconi
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genoa - Modena 4-3 | Canarini fuori dalla Coppa Italia dopo un match imprevedibile

ModenaToday è in caricamento