rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Calcio

Sassuolo - Venezia 3 - 1 | Prestazione e risultato per i neroverdi

Finalmente alla bella prestazione è seguito anche il risultato: i neroverdi conquistano tre punti importanti in casa contro il Venezia

Bella e importante vittoria dei neroverdi contro il Venezia nella prima di una serie di partite da non sbagliare. I tre punti sono tornati e devono dare ora la giusta spinta per affrontare al meglio il turno infrasettimanale contro la Juventus e poi una serie di tre partite in cui i punti conquistati dovranno essere tanti per non rischiare di finire in zone poco tranquille della classifica. Oggi alla prestazione è seguito anche il risultato grazie agli spunti offensivi e all’equilibrio difensivo.

IL MATCH - Equilibrata la partenza per le due squadre che provano a creare buone occasioni fin dai primi minuti senza però rendersi veramente pericolose. Alla mezzora di gara Dionisi è costretto al primo cambio e inserisce Traore al posto dell’infortunato Djuricic. Pochi minuti più tardi, al 33’, il Venezia sblocca il risultato quando Henry serve Okereke che dal limite calcia sul secondo palo e batte Consigli. Reagisce subito il Sassuolo che fino a quel momento non aveva combinato molto e al 37’ pareggia subito i conti con un gol meraviglioso di Berardi che dalla destra si accentra e calcia forte mettendo la sfera a fil di palo dove Romero non riesce ad arrivare. Nel finale si alternano le occasioni, prima con Berardi al 41’ che trova Romero attentissimo, poi con Raspadori un minuto più tardi che impegna ancora il portiere avversario a terra, infine con Okereke che salta Consigli, ma trova Chiriches a tirargli via il pallone dai piedi in scivolata. Appena rientrati in campo nella ripresa i neroverdi passano in vantaggio quando Scamacca costringe Haps a mandare in corner: sulla bandierina va Troare che la mette sul primo palo dove Ferrari salta e Henry, nel tentivo di anticiparlo colpisce di testa e manda nella proprio rete segnando un autogol. Ora c’è solo una squadra in campo ed è il Sassuolo che tiene palla e cerca di costringere gli avversari nella propria metà campo, per non ripetere l’errore di domenica scorsa, ovvero di abbassarsi troppo dopo il vantaggio rischiando di essere recuperato. Al 64’ ci riprova Berardi ma sul palo opposto rispetto al gol: Toljan ad un passo dalla porta si trova nell’impossibilità di tirare e passa indietro per il numero 25 che calcia forte a fil di palo, ma questa volta trova Romero attento. Il terzo gol neroverde è nell’aria e arriva al 66’ quando Frattesi riceve centralmente lanciato in velocità verso rete, salta Haps e si trova solo davanti a Romero, lo mette a sedere e poi la appoggia in rete. Ancora un cambio obbligato per Dionisi al 70’ quando Chiriches non riesce a continuare e deve lasciare il posto ad Ayhan. Segna due gol poi il Venezia, al 73’ e al 79’, in entrambi i casi con Forte, ma tutti e due vengono annullati per fuorigioco dell’attaccante. Nei minuti finali Muldur arriva a tu per tu con Romero e si fa ipnotizzare dal portiere.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches (71′ Ayhan), Ferrari, Rogerio; Frattesi (83’ Muldur), Lopez; Berardi (83’ Henrique), Raspadori, Djuricic (27′ Traoré); Scamacca (71′ Defrel). A disp.: Satalino, Pegolo, Goldaniga, Magnanelli, Peluso, Harraoui, Kyriakopoulos. All.: Alessio Dionisi

VENEZIA (4-3-3): Romero; Ebuehi (68′ Mazzocchi), Svoboda, Ceccaroni, Haps; Crnigoj (57′ Sigurdsson), Ampadu (68′ Tessmann), Busio (46′ Peretz); Kiyine, Henry (57′ Forte), Okereke. A disp.: Maenpaa, Neri, Molinaro, Modolo, Bjarkason, Schnegg, Caldara. All.: Paolo Zanetti

ARBITRO: sig. Di Martino di Teramo

RETI: 33′ Okereke, 37′ Berardi, 50′ Henry (aut.), 69′ Frattesi

NOTE: ammoniti Crnigoj, Henry, Rogerio, Ferrari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo - Venezia 3 - 1 | Prestazione e risultato per i neroverdi

ModenaToday è in caricamento