Mick Schumacher debutta in Bahrain, la sua Ferrari è già ai vertici

Un secondo posto alla sua prima competizione di Formula 2 è ciò che Mick Schumacher è riuscito ad ottenere oggi sulla pista del Bahrain

Un secondo posto che sarà ricordato a lungo quello di Mick Schumacher, il figlio del sette volte campione del mondo, che è oggi sceso in pista sulla Ferrari SF90. Vedere un Schumacher che si veste di rosso e prende il comando di una vettura del Cavallino è un'emozione unica, ancor più dopo che nella medesima pista, quella del Bahrain, il risultato della Ferrari è stato più che deludente, concedendo ancora il primo e secondo posto ai piloti della Mercedes. 

Mick Schumacher nella sua tenera età di 20 anni è stato osservato in pista dalla madre Corinna, mentre raggigungeva il tempo di 1'29''976 nella seconda sessione di test in Bahrain, ottenendo così il secondo tempo migliore della giornata dopo quello di Max Verstappen sulla Red Bull. Una Formula 2 che emoziona, ancora di più consapevoli che questo brillante pilota sia il frutto della Ferrari Driver Academy, ovvero la scuola che forma i piloti del futuro e forse innanzi a questi risultati la vittoria del campionato non è più un miraggio per la Rossa di Maranello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento