rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Milan Sassuolo 0 - 0 | Tante occasioni, ma le reti restano inviolate

Finisce senza gol la partita tra Milan e Sassuolo nel giorno della festa rossonera per il 120' compleanno della società; a decidere è soprattutto Pegolo con le sue parate

Finisce a reti inviolate la partita tra due squadre che hanno tirato tante volte in porta, ma hanno trovato da una parte un Pegolo attentissimo e dall'altra imprecisione e il solito Donnarumma.

IL MATCH - Parte con grande entusiasmo il Milan che già nei primi minuti prova a mettere in difficoltà i neroverdi. Al 2' Piatek riesce ad arrivare solo davanti a Pegolo, poi sbaglia e calcia sull'esterno della rete; al 3' ancora Piatek libera Kessie in area, ma quest'ultimo sbaglia il controllo. Si fa vedere allora il Sassuolo al 9' con Caputo che sfiora la traversa al termine di una bella azione. Primo impegno per Pegolo al 14' su Bonaventura e di nuovo sulla ribattuta di Kessie. Si torna dall'atro lato del campo al 15' dove Boga prova un numero dei suoi, ma calcia troppo addosso a Donnarumma che para. Diventa dura la partita ed entrambe le squadre non rinunciano a commettere falli per frenare i tentativi degli avversari. Arriva il gol del Milan al 31' quando, approfittando di un po' di confusione in area, Hernandez calcia dal limite trovando la deviazione di Toljan e poi la rete; il controllo del VAR conferma però a Manganiello un tocco di mano di Kessie e il gol viene annullato. Tutto da rifare. Allora si fa sotto il Sassuolo con Kyriakopoulos che ci prova dalla distanza con una gran botta, ma Donnarumma è attento e para. Incredibile l'errore di Bennacer al 41' quando si invola da solo verso la porta, Pegolo esce sconsideratamente fuori dall'area ed è battuto, ma il giocatore rossonero aspetta ancora a tirare e si fa recuperare da Berardi che riesce a deviare e salva la porta. Sembra partire meglio nella ripresa il Sassuolo che al 49' ci riprova con Kyriakopoulos da fuori, ma ancora una volta Donnarumma si oppone; poi è il momento anche di Ferrari che a sorpresa ci prova di tacco, ma non riesce a trovare la via della porta. Reagisce allora il Milan che impegna ancora Pegolo al 53' su colpo di testa Piatek; poi prezioso l'intervento del portiere neroverde su Paquetà che tira da un metro al 56' e Pegolo riesce ad opporsi nell'angolino coi piedi. Salva ancora il risultato il numero 56 del Sassuolo al 70' quando Calhanoglu calcia in porta e lui si oppone respingendo, poi sul tap-in si avventa Bonaventura e Pegolo svelto riesce a coprire col corpo anche questo tentativo. Traversa pazzesca di Leao all'83' colpita con una gran botta dalla sinistra. Gran botta anche di Traorè all'86', para Donnarumma che non trattiene. Sfortunato ancora Leao all'87' quando colpisce il palo dopo la traversa di pochi minuti prima. Salva ancora tutto al 94' Pegolo su Hernandez e la partita finisce sullo 0-0.

MILAN: Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessie (56' Paquetà), Bennacer, Bonaventura; Suso (85' Castillejo), Piatek (78' Leao), Calhanoglu. A disp.: Reina, Donnarumma, Calabria, Caldara, Gabbia, Rodriguez, Biglia, Krunic, Rebic. All.: Stefano Pioli

SASSUOLO: Pegolo; Toljan, Marlon, Ferrari (75' Romagna), Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli (78' Obiang); Berardi, Djuricic (68' Traorè), Boga; Caputo. A disp.: Turati, Rogerio, Peluso, Muldur, Tripaldelli, Duncan, Mazzitelli, Bourabia, Raspadori. All.: Roberto De Zerbi

ARBITRO: sig. Manganiello

NOTE: ammoniti Toljan, Hernandez, Caputo, Musacchio, Kessie, Bonaventura, Locatelli, Marlon, Paquetà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milan Sassuolo 0 - 0 | Tante occasioni, ma le reti restano inviolate

ModenaToday è in caricamento