menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Leo Shoes Modena-Consar Ravenna 2-3 | Cominciano male per Modena i play-off per la Challenge Cup

Modena bella a metà; trascinata da Rinaldi sul 2-1 a favore non riesce a chiudere la pratica, Ravenna sbanca il Pala Panini

La stagione del volley targato Leo Shoes non è finita. C’è ancora parecchia voglia di campo dalle parti del Pala Panini, con le qualifiche per la prossima Challenge Cup, la terza coppa continentale del volley. Non è sicuramente la più stimolante delle competizioni per Modena Volley, ma rimane una buona occasione per le seconde linee, e soprattutto per i giovani, al fine di poterli mettere in mostra al Pala Panini, un contesto sempre affascinante nonostante le porte chiuse. Si parte oggi, di domenica ventotto marzo con il derby Modena-Ravenna alle ore 17:00, la prima partita (solo andata) di un lungo cammino, che vede protagoniste Modena, Piacenza, Verona, Ravenna, Milano, Padova, Cisterna e Vibo Valentia. La Finalissima si gioca il venticinque aprile, con orario ancora da definire. Gli arbitri della partita sono i signori. Alessandro Cerra e Gianfranco Piperata. Ex di turno Bossi, Buchegger, Lavia e Pinali.

LE FORMAZIONI

Modena 11) Christenson, 14) Rinaldi, 6) Sanguinetti, 15) Bossi, 19) Lavia, 14) Vettori, 10) Grebennikov. Coach Andrea Giani.

Ravenna 5) Rediwtz, 14) Pinali, 10) Zonca, 9) Recine, 11) Grodzanov, 1) Mengozzi, 13) Kovacic. Coach Marco Bonitta.

Primo set 23-25 Ravenna: Recine inaugura la gara con un bel pallonetto, 0-1 Ravenna. Vettori murato in attacco, 0-2 Ravenna. Un altro pallonetto di Recine 0-4, ottimo inizio per i romagnoli. Errore a servizio per Zonca 1-5 Ravenna. Ace di Paolo Porro, 2-5 Ravenna. Errore di Mengozzi in fase offensiva, 3-6 Ravenna. Pallonetto vincente di Grodzanov 3-8 Ravenna. Rinaldi murato in banda, 4-9 per i romagnoli, che controllano a inizio gara. Buon attacco al centro per Sanguinetti 6-10, Modena resta in scia degli ospiti. Gioco di prestigio di Rediwtz, 8-12 Ravenna. Errore di Porro a servizio, il check da punto a Ravenna 9-14. Recine chiude un bellissimo scambio 10-16 Ravenna. Luca Vettori a punteggio in banda, 11-16 Ravenna. A punteggio Rinaldi in banda, 13-16, con i canarini che si avvicinano ai romagnoli. Pasticcio Lavia in pallonetto 13-18 Ravenna. Entra Karlitzek che sigla l’ace, 15-18 Ravenna. Errore a servizio di Karlitzek, 16-19 Ravenna. Entra Buchegger. Vincente in banda Zonca 17-20 Ravenna. Pipe di un Recine in grande spolvero 18-21 Ravenna. Ace di Sanguinetti 20-21 Ravenna. Recine ha la meglio su Vettori in fase offensiva 21-23 Ravenna. Rinaldi annulla la prima palla set ravennate 23-24. Recine chiude il primo set 23-25 in favore di Ravenna.

Secondo set 25-23 Modena: novità da inizio set la presenza di Paolo Porro in campo da titolare. Il secondo set si inaugura con un pallonetto di Zonca, 0-1 Ravenna. Errore di Zonca a servizio, 1-1. Mattatore di giornata Recine in banda, 2-3 Ravenna. Bossi pallonetto al centro 4-3 Modena, che conduce. Grodzanov errore al centro, 5-3 Modena, che vuole allungare. Puntuale e preciso Bossi al centro 6-4 Modena. Imprecisione di Zonca in attacco, 8-5 Modena. Ace di Luca Vettori 9-5 Modena. Attacco vincente di Rinaldi in banda, 10-6 Modena. Mengozzi a punteggio, 11-8 Modena. Errore grossolano di Daniele Lavia 12-9 Modena. Lavia si rifà subito, 13-9 Modena. Recine torna a pungere 14-11, e Ravenna rimane in scia. A segno in grande stile Rinaldi, 16-11 Modena, che ha fretta di portarsi a casa il set. Si ripete con una grandiosa diagonale Tommaso Rinaldi 17-11 Modena. Errore di Stefani a servizio 18-14 Modena. Stefani si rifà subito 18-16, Ravenna rimane in scia di Modena. Attacco vincente di Buchegger 19-16 Modena. Recine muro vincente ai danni di Bossi 20-18 Modena Errore a servizio di Recine, 22-20 Modena. Entra Karlitzek. Errore a servizio di Zonca 23-21 Modena. Errore a servizio di Ravenna 25-23 Modena 1-1.

Terzo set 25-14 Modena: il terzo set si inaugura con Lavia a punteggio in banda 1-0 Modena Errore di Paolo Porro a servizio 1.1. Errore a servizio di Christenson 2-2. Bella diagonale di Luca Vettori 5-3 Modena. Pallonetto vincente di Rinaldi, che spiazza la difesa romagnola, 6-4 Modena. Ace micidiale di Tommaso Rinaldi, 8-5 Modena. Entra Porro a servizio, ma batte a rete 9-7 Modena. Sul punto del 11-7 espulso per proteste Bonitta, al suo posto il secondo coach ravennate Matteo Bologna. Bossi al centro puntuale, ma impreciso 10-9 Modena. Ancora a punteggio Rinaldi in banda 13-10 Modena. Errore a servizio di Grodzanov, 14-11 Modena. Mengozzi rialza subito Ravenna 14-12, set in equilibrio. Muro vincente per Sanguinetti, che torna a punteggio 17-12, con gli emiliani frettolosi di chiudere il set. Entra Buchegger con Porro. Ace di Rinaldi 18-12 Modena. Attacco vincente di Daniele Lavia 21-13 Modena. Pipe vincente di Rinaldi, Modena prende il largo 22-14 Modena. Bossi muro vincente ai danni di Grodzanov 23-14 Modena. Diagonale splendido di Lavia 24-14 Modena. Attacco out di Pinali 25-14 Modena, si va quindi al quarto set.

Quarto set 20-25 Ravenna: il primo punto del set è romagnolo, 0-1 per merito di Zonca. Errore a servizio di Stefani, 1-1. Dopo un paio di punti di Zonca, a punteggio ci va Recine 2-4 Ravenna. Pallonetto vincente di Tommaso Rinaldi, 3-5 e Modena resta in scia. Torna a segno Rinaldi 4-6, conduce però ancora Ravenna. Diagonale vincente di Recine 5-7 Ravenna. Pallonetto vincente di Zonca 6-8 Ravenna. Mengozzi mura Sanguinetti 7-10 Ravenna. Ace di Christenson 10-11 Ravenna. Bossi mura l’attacco al centro di Mengozzi, 11-11 di nuovo parità. Ace di Rediwtz, che spiazza la difesa gialloblu 12-14 Ravenna. Pipe di Zonca, 13-15 Ravenna. Diagonale vincente di Luca Vettori 15-15. Vincente di Sanguinetti ben servito da Christenson 16-16, equilibrio nel finale di set. Attacco vincente di Zonca 17-17. Stefani inganna la difesa gialloblu, e Ravenna si riporta avanti 18-19 Ravenna. Pallonetto vincente Lavia, che chiude un bellissimo scambio 20-19, e Modena si riporta avanti nel set. Stefani ha la meglio sul muro di Luca Vettori 20-22 Ravenna, in chiave tie-break. Rinaldi in pipe pesta la riga, e commette fallo 20-25 Ravenna.

Tie-break 17-19 Ravenna: il primo punto del quinto set è di Sanguinetti 1-0 Modena. Al centro Martins pareggia i conti 1-1. Un punto di Vettori, e un errore di Rinaldi portano le squadre sul 3-2 in favore degli emiliani. Rinaldi murato da Zonca 3-3, equilibrio a inizio tie. Pallonetto vincente di Lavia che spiazza la difesa romagnola 5-3 Modena. Torna a pungere Luca Vettori, 6-4 Modena, che ha fretta di andare al cambio campo. Pallonetto delizioso di Christenson 7-5 Modena. Dopo il cambio campo punto in pallonetto di Recine 8-6 Modena, con Ravenna ancora sul pezzo. Muro vincente di Koppers 9-7 Modena. Bel servizio di Paolo Porro con l’aiuto del check 11-8 Modena. Pipe di Lavia, ma Mengozzi guasta la festa ai gialloblu 11-9 Modena. Lavia si rifà subito 12-9 Modena. Erroraccio di Zonca in banda 13-10 Modena. Pareggio incredibile ravennate 13-13. Vettori salva i canarini 14-14 e si va ai vantaggi. Entra Karlitzek. Koppers prolunga la sfida 15-15. Errore di Recine in banda 17-16 Modena, match point. Koppers salva ancora Ravenna 17-17. Ace Ravenna 17-19 che vince la partita sul 2-3.

LE PAGELLE:

Modena 5,5

Christenson 5,5, Rinaldi 6,5, Sanguinetti 5,5, Bossi 5,5, Lavia 5, Vettori 6, Grebennikov 5,5.

INGRESSI

Porro 6, Karlitzek 5,5, Buchegger 5,5.

Andrea Giani 5,5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento