menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Felice, al via l'appalto per il recupero del Municipio

Ha preso il via lo scorso 4 febbraio la gara per l'affidamento dei lavori di restauro della sede municipale di via Mazzini del Comune di San Felice sul Panaro. Una procedura negoziata che prevede l'aggiudicazione mediante l'offerta economicamente più vantaggiosa. Primo passo di questa procedura sono i sopralluoghi dei partecipanti, affinché possano formulare la loro migliore offerta tecnica ed economica. Un altro importante tassello è stato quindi compiuto nell'impegnativo e ambizioso piano di ricostruzione delle opere pubbliche.

Per il recupero dell'immobile si prevede una spesa di oltre 4 milioni di euro. Saranno riorganizzati gli spazi interni, con lo scopo di distribuire i servizi esistenti in modo più razionale e funzionale, preservando gli elementi architettonici. Verranno ripristinati i quattro ingressi storicamente consolidati, mentre all’interno verrà realizzata un’ampia e spaziosa hall per offrire molteplici servizi attraverso l’installazione di libere postazioni internet, un punto di informazione ed accoglienza, sufficienti sedute per i momenti di attesa.

Uno degli interventi più significativi è sicuramente la ricostruzione dello “scalone” ottocentesco che, con gli ultimi interventi di superfetazione, era stato demolito. Sono previsti, poi, consistenti interventi strutturali che garantiranno sicurezza all’immobile e uniformeranno, fra l’altro, quanto più possibile, la quota dei piani di calpestio che attualmente presentano livelli differenti allo scopo di garantire accessibilità a tutta l’utenza. Dal punto di vista impiantistico, il municipio utilizzerà l’impianto di teleriscaldamento cittadino e sarà dotato, tra l’altro, di un impianto di cablaggio strutturato per garantire piena funzionalità ai vari uffici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento