Attualità

Trasporto eccezionale da 233 tonnellate, controllo sui ponti della Bassa

Il veicolo con una pesantissima turbina, diretta a Porto Marghera è passato per Finale Emilia e Mirandola

Un trasporto eccezionale di una turbina del peso di 233 tonnellate è transitato senza problemi nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 agosto sulle strade provinciali 468 e 8 tra Finale Emilia e Mirandola. Prima, durante e dopo il passaggio i tecnici della Provincia hanno effettuato tutte le verifiche di tipo statico con appositi controlli strumentali in particolare sui ponti e manufatti attraversati e seguito il trasporto per tutta la durata del transito nel territorio modenese. 

Il mezzo pesante, proveniente da Ferrara e diretto a Porto Marghera, ha attraversato a una velocità massima di cinque chilometri orari, il ponte del Panaro lungo la tangenziale di Finale Emilia, il ponte sul canale Diversivo Burana vicino la frazione di Canaletto, lungo la provinciale 468 nel comune di Finale, e il ponte della provinciale 8 sulla ferrovia Modena-Mantova, nei pressi della frazione di Mortizzuolo di Mirandola per uscire dal territorio provinciale lungo la statale 12.

Su questi ponti, che  durante il passaggio sono rimasti temporaneamente chiusi al traffico, la Provincia negli anni scorsi aveva effettuato interventi di ripristino e consolidamento a seguito dei danni subiti dal sisma.

Si è trattato del primo trasporto di questa entità, autorizzato e controllato dalla Provincia nel 2018.  L'ente ha la competenza del rilascio dei pareri tecnici per consentire il passaggio di trasporti eccezionali sui ponti provinciali per motivi di peso: oltre le 44 tonnellate per gli autocarri e oltre le 56 tonnellate per i mezzi di cantiere. La gestione dei trasporti di peso eccezionale, infatti, rappresenta un aspetto rilevante sulla sicurezza dei ponti. 

In questi ultimi anni la Provincia, in accordo con la Regione, ha effettuato una verifica e una revisione delle portate ammissibili su tutti i ponti della Provincia e attivato un sistema di controllo, anche con l'impiego della Polizia  provinciale, del rispetto delle prescrizioni di transito dei trasporti eccezionali su strade e ponti provinciali che vengono imposte al momento del rilascio delle autorizzazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto eccezionale da 233 tonnellate, controllo sui ponti della Bassa

ModenaToday è in caricamento