rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Covid. Le Aziende Sanitarie dell'Emilia-Romagna hanno raccolto quasi 70 milioni di donazioni

Già utilizzati quasi 35 milioni di euro, soprattutto per l'allestimento di posti letto aggiuntivi di terapia intensiva e l'acquisto di attrezzature sanitarie e dispositivi di protezione individuali

La campagna della Regione “Insieme si può, l’Emilia-Romagna contro il Coronavirus”

La campagna “Insieme si può, l’Emilia-Romagna contro il Coronavirus” è stata realizzata dalla Regione per dare risposta ai tanti cittadini, aziende, enti e associazioni che sin dalle prime fasi dell’epidemia volevano offrire il proprio contributo alla sanità dell’Emilia-Romagna, e che lo hanno fatto già da fine gennaio, versando e donando direttamente alle Aziende sanitarie oppure - dallo scorso 11 marzo - facendo versamenti sul conto corrente della Protezione civile regionale (Iban:IT69G0200802435000104428964, dall’estero codice Bic Swift: UNCRITM1BA2, Causale: Insieme si può Emilia Romagna contro il Coronavirus).

Dei quasi 13 milioni di euro raccolti, ne sono già stati utilizzati 8.100.264, di cui: 5.950.000 euro per posti letto di terapia intensiva, 1 milione donato da una casa editrice per l’acquisto di strumenti informatici per la scuola, ventilatori polmonari donati da un istituto bancario per un valore di 714.000 euro, 245.820 euro per il funzionamento delle colonne mobili regionali, telefonini e tablet per 119.990 euro (donati da un’importante catena di articoli elettronici ed elettrodomestici), 70.454 euro per dispositivi di protezione individuale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid. Le Aziende Sanitarie dell'Emilia-Romagna hanno raccolto quasi 70 milioni di donazioni

ModenaToday è in caricamento