Screening sierologico per le categorie esposte, si chiude la prima fase del servizio

Crose Rossa, Croce Blu e forze dell'ordine hanno voluto ringraziare il personale Ausl impegnato nei prelievi in queste lunghe settimane

Ieri mattina alcuni volontari della Croce Rossa e della Croce Blu insieme a rappresentanti delle Forze di Polizia, hanno salutato e ringraziato il personale dell?Ausl di Modena che durante questo periodo di emergenza ha garantito il presidio delle attività di screening per la ricerca degli anticorpi contro il SARS-CoV-2, a Modena, Carpi, Mirandola e Pavullo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì, infatti, si è conclusa questa prima fase di screening - che ha coinvolto il personale sanitario e altre numerose categorie a rischio con migliaia e migliaia di prelievi - e il servizio si è spostato presso altri presidi sanitari, che si occuperanno dei richiami. Rimangono invece attivi i drive through per i tamponi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Covid, 15 casi a Modena. Oltre la metà da contagio famigliare

  • Addio a Maria Lucia Matteo, stimata ginecologa di Carpi

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento